Non basta Dembele: il Barcellona senza Messi pareggia con l'Eibar

2020-12-29 23:30:02
Non basta Dembele: il Barcellona senza Messi pareggia con l'Eibar
Pubblicato il 29 dicembre 2020 alle 23:30:02
Categoria: Notizie Liga
Autore: Matteo Pifferi

Non basta un gol di Dembele al Barcellona, senza Messi, per battere l'Eibar e ora la classifica si fa preoccupante. Vince, invece, il Siviglia che consolida il proprio posto in zona Champions

Nel martedì post-natalizio di calcio internazionale, scendevano in campo otto squadre di Liga e i fari erano puntati su Barcellona perché i blaugrana cercavano punti per il riscatto in casa contro l'Eibar nonostante l'assenza di Messi causa un problema alla caviglia che ha impedito all'argentino di scendere in campo ma non di assistere al match dalla tribuna. Il match sembrava essersi messo in discesa perché già al 7' il Barça ha avuto l'occasione di passare in vantaggio perché l'arbitro ha concesso un rigore per fallo di Bigas su Araujo. Dal dischetto, però, Braithwaite ha calciato fuori, condizionando il prosieguo del match. L'Eibar, infatti, non ha avuto grandi difficoltà a gestire la partita e, al 57', è riuscito anche a passare in vantaggio con Kike che approfitta di una dormita di Araujo per firmare il vantaggio degli ospiti.

Vantaggio che dura però appena 10' perché, dopo un'azione bella e coordinata dei blaugrana, arriva il pareggio: assist preciso di Firpo per Dembele che batte Dmitrovic per l'1-1. L'assalto finale del Barcellona, però, non dà alcun esito e Koeman incassa un altro pareggio che mantiene il Barça al sesto posto a 25 punti, a -8 dall'Atletico Madrid ma potenzialmente a -14, visto che i colchoneros hanno due partite in meno dei catalani. Chi invece è in grande forma è il Siviglia che stende 2-0 il Villarreal in un match che vale la Champions e aggancia proprio il Sottomarino giallo e la Real Sociedad a quota 26, anche se gli andalusi hanno due partite in meno rispetto alle dirette rivali. A spianare la strada al successo dei ragazzi di Lopetegui è un calcio di rigore realizzato da Ocampos in avvio di partita mentre nella ripresa, al 53', ci ha pensato En Nesyri a firmare il gol del definitivo 2-0 per la terza vittoria nelle ultime quattro del Siviglia. In serata, invece, altre due partite: sette gol e tanto spettacolo tra Levante e Betis ma i padroni di casa, avanti 3-1 all'intervallo (doppietta di Morales) e poi 4-1 ad inizio ripresa, restano in dieci, subiscono la doppietta di Canales ma vincono 4-3 e salgono a 18 punti. Finisce invece 0-0 l'incrocio tra Cadice e Valladolid, che poco sposta in classifica: Cadice nono a 19 punti, Valladolid quintultimo a quota 15.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it