Australian Open: Wawrinka e Murray agli ottavi, fuori Bolelli-Fognini

2016-01-23 12:34:42
Pubblicato il 23 gennaio 2016 alle 12:34:42
Categoria: Tennis
Autore: Redazione Datasport.it

Prosegue senza affanni la corsa di Stan Wawrinka e Andy Murray agli Australian Open: lo svizzero batte in tre set Rosol e vola agli ottavi, così come lo scozzese che supera 3-1 il portoghese Sousa. Avanzano pure Raonic, Ferrer e Monfils, mentre nel tabellone femminile esce a sorpresa Garbine Muguruza, terza nel seeding. Per l'Italia ancora brutte notizie: il doppio Fognini-Bolelli fuori al secondo turno, battuto dal tandem francese Mannarino-Pouille.

Ci vuole ben altro per fermare Wawrinka e Murray, tra i principali indiziati per provare a interrompere il dominio di Nole Djokovic: lo svizzero stende 6-2, 6-3, 7-3 il ceco Rosol e approda agli ottavi dove sfiderà Raonic vittorioso in tre set sul Troicki, mentre il britannico stende 6-2, 3-6, 6-2, 6-2 il portoghese Sousa e aspetta il vincente del derby di casa tra Tomic e Millman. Sarà interessante invece la sfida tra Ferrer e Isner: lo spagnolo batte in tre set Johnson mentre lo statunitense spezza in quattro set la resistenza di Feliciano Lopez. Chiude il programma maschile il 3-0 rifilato da Monfils a Robert nel derby francese e il 3-1 del russo Andrej Kuznetsov all'israeliano Sela.

La sorpresa del sesto giorno arriva dal tabellone femminile, dove la terza testa di serie Garbine Muguruza esce sconfitta 6-3, 6-2 dal confronto con la ceca Strycova, numero 48 Wta. Fa rumore anche l'eliminazione della ceca Pliskova, numero 9 del seeding, battuta dalla russa Makarova, mentre nessun problema per Vika Azarenka e Angelique Kerber, vittoriose in due set rispettivamente contro Osaka e Brengle. Approdano agli ottavi infine pure l'americana Keys, la tedesca Beck e la britannica Konta. Con più neppure un italiano nel singolare, le brutte notizie per gli azzurri arrivano dal doppio: la coppia Fognini-Bolelli, vincitrice lo scorso anno a Melbourne, esce al secondo turno battuta 7-6, 6-4 dai francesi Mannarino e Pouille.