Australian Open: Seppi lotta, Djokovic lo elimina

2016-01-22 12:08:10
Pubblicato il 22 gennaio 2016 alle 12:08:10
Categoria: Tennis
Autore: Redazione Datasport.it

E' Andreas Seppi l'ultimo degli italiani ad arrendersi nel tabellone singolare degli Australian Open. Nel terzo turno del torneo in cemento di Melbourne, l'azzurro viene eliminato da Novak Djokovic in tre set, al termine di un match più equilibrato di quanto non dica il punteggio finale: il numero uno del mondo s'impone 6-1, 7-5, 7-6(6) e vola al quarto turno. Per il serbo ora c'è Gilles Simon, numero 15 del mondo, che ha battuto in tre set l'argentino Delbonis.
 
Nella notte era arrivata l'inattesa sconfitta di Roberta Vinci contro la tedesca Friedsam, molto più prevedibile era la vittoria di Djokovic su un Seppi comunque combattivo. In undici precedenti erano arrivate altrettante vittorie per il serbo, con il precedente degli ottavi del Roland Garros 2012 in cui riuscì a rimontare da 0-2. Stavolta non ce n'è bisogno, ma l'altoatesino saluta il pubblico australiano con una prova onorevole. Primo set chiuso da Nole in 25 minuti, è nel secondo e nel terzo che Seppi mette in difficoltà il rivale.
 
L'italiano però non riesce mai ad affondare il colpo decisivo e tiene a galla Djokovic, che alla fine lo sbrana. Addirittura due i set point consecutivi nel tie break del terzo set, ma Seppi si fa rimontare e spreca la grande occasione di portare il serbo almeno al quarto. Sarebbe stato comunque difficile insidiare un mostro come Nole, ma per l'azzurro poteva essere una grande soddisfazione. Al quarto turno ci sarà dunque Djokovic-Simon: il francese lo mise in difficoltà anche a Cincinnati lo scorso anno, ma contro il serbo non sembra esserci nulla da fare.