Attentati a Parigi: gli sportivi pregano per la Francia

2015-11-14 11:21:29
Attentati a Parigi: gli sportivi pregano per la Francia
Pubblicato il 14 novembre 2015 alle 11:21:29
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Gli attentati di Parigi hanno scosso tutto il mondo e anche gli sportivi si stringono attorno alla Francia e ai francesi in questo momento così difficile e drammatico. Sui social network tutti i protagonisti del mondo dello sport hanno espresso il loro messaggio di solidarietà, non sono i singoli ma anche le squadre, dimostrando grande umanità e sensibilità: tutti uniti con l'hashtag #PrayForParis, preghiamo per Parigi.

I più coinvolti ovviamente i francesi come i cestisti Nicolas Batum e Boris Diaw, i calciatori Kondogbia e Griezmann e il pilota di formula 1 Grosjean. Poi tutti gli altri, con i nostri Federica Pellegrini, Claudio Marchisio, Marco Belinelli, Danilo Gallinari, Luigi Datome, Sergio Parisse, Stephan El Shaarawy, i club come Milan, Inter, Napoli e Juventus, seguiti dai vari Jorge Lorenzo, Alberto Contador, Lewis Hamilton, Nico Rosberg, LeBron James, Carlos Sainz, Radja Nainggolan e Alvaro Morata.
 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it