Attenta Inter: dopo Mourinho, il Chelsea vuole Mancini

2015-12-23 11:55:43
Pubblicato il 23 dicembre 2015 alle 11:55:43
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Adesso c'è Hiddink, ma il tecnico olandese durerà solo fino a giugno. Poi, salvo clamorosi risultati ottenuti dall'ex ct della Nazionale Orange, i Blues cambieranno ancora il proprio condottiero. E per il prossimo anno, stando a quanto riporta il Daily Star, il patron dei londinesi Roman Abramovich avrebbe deciso di puntare su Roberto Mancini. Un'idea che affascina il magnate russo, convinto delle doti manageriali del mister jesino oltre che delle capacità tecniche già dimnostrate anche in Premier League alla guida del Manchester City (tre trofei con i citizens: un campionato, una coppa d'Inghilterra e una Community Shield).

Accantonate, dunque, le ipotesi Conte e Guardiola: per l'allenatore dell'Inter, Abramovich sarebbe infatti disposto a fare follie. La soluzione sarebbe gradita anche ai tifosi, convinti con il Mancio di poter tornare ai vertici della Premier, anche se difficilmente l'Inter lascerà partire il tecnico che, dopo gli anni bui delle gestioni Benitez-Mazzarri, ha riportato in alto i colori nerazzurri. A meno che ad Appiano Gentile non torni José Mourinho, scaricato proprio dal Chelsea: scenario al momento impensabile che avrebbe del clamoroso, soprattutto adesso che in Spagna danno quasi per certo il ritorno dello Special One al Real Madrid, dove l'altro ex nerazzurro Rafa Benitez sembra avere le ore contate.