ATP Parigi: Fognini-Federer, i ritiri decretano l'ottavo di finale

2018-10-31 16:58:00
ATP Parigi: Fognini-Federer, i ritiri decretano l'ottavo di finale
Pubblicato il 31 ottobre 2018 alle 16:58:00
Categoria: Tennis
Autore: Piergiuseppe Pinto

Grazie a due ritiri si compone uno degli ottavi di finale dell'ATP Parigi, ultimo Masters 1000 stagionale: Roger Federer e Fabio Fognini, infatti, si qualificano automaticamente al terzo turno grazie ai ritiri dei rispettivi avversari. Milos Raonic Marton Fucsovics, infatti, non sono scesi in campo nel secondo turno, rinunciando automaticamente al torneo Indoor transalpino. Adesso, è sfida tra lo svizzero ed il sanremese per accedere ai quarti di finale.

Slitta dunque l'esordio a Bercy dello svizzero, a caccia del titolo in singolo numero 100 in carriera (ha conquistato il 99esimo nell'Atp Basilea), perché nel suo primo match si è qualificato senza giocare proprio a causa del ritiro del canadese. Lo stesso è accaduto all'ungherese ad una settimana dal match con Fognini a Vienna vinto proprio da Fucsovics. Un ottavo di finale senza scendere in campo, dunque, per lo svizzero e per il sanremese. L'azzurro è chiamato all'impresa per volare ai quarti, e i precedenti non sono dalla sua parte: in tre partite, Federer non ha mai perso un set contro il 31enne. Il primo match risale al 2007, ai sedicesimi della Rogers Cup in Canada: lo svizzero vinse con un doppio 6-1. Poi, il successo nel secondo turno a Wimbledon nel 2012, con un netto 6-1 6-3 6-2. Infine, la semifinale di Coppa Davis, con il 6-2 6-3 7-6 finale. Chi vince può affrontare Nishikori ai quarti di finale.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it