Atp Finals: rimontona Murray, piede in semifinale

2016-11-16 19:00:53
Atp Finals: rimontona Murray, piede in semifinale
Pubblicato il 16 novembre 2016 alle 19:00:53
Categoria: Tennis
Autore: Redazione Datasport.it

Andy Murray ribalta Kei Nishikori e mette un piede nella semifinale delle Atp Finals 2016. Alla O2 Arena, nel secondo match del Gruppo A, lo scozzese sconfigge il giapponese dopo una maratona di 3 ore e 23 minuti: è il match più lungo nella storia delle Finals, 6-7(9), 6-4, 6-4 il punteggio. Il numero uno al mondo, con due vittorie in altrettanti match, assapora il passaggio alle semifinali: qualificazione matematica se stasera Cilic batte Wawrinka.
 
Rimonta col brivido per Murray, che dimostra nel complesso una condizione fisica fuori dal comune ma commette, a dire il vero, qualche errore di troppo. E sono proprio gli errori dello scozzese a consentire ad un ottimo Nishikori di aggiudicarsi al tie break il primo set, con un 11-9 pieno di emozioni e di ribaltamenti. Poi però Murray rialza la cresta, riprende il match con ottimo piglio aggiudicandosi il secondo set con un 6-4 controllato
 
Tutt'altro che in controllo il terzo periodo: Murray scappa sul 5-1, poi accusa la stanchezza e si fa rimontare fino al 5-4. Qui la prima di servizio aiuta il britannico, che vince 6-4 e fa impazzire il pubblico di Londra. Basterà un successo di Cilic contro Wawrinka (o una vittoria in tre set dello svizzero) per eguagliare il miglior risultato di sempre alle Finals: la semifinale, raggiunta per tre volte nel 2008, 2010 e 2012. Ma stavolta il numero uno del mondo punta più in alto.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it