Atletica, dramma Tyson Gay: uccisa la figlia 15enne

2016-10-17 09:19:13
Atletica, dramma Tyson Gay: uccisa la figlia 15enne
Pubblicato il 17 ottobre 2016 alle 09:19:13
Categoria: Atletica
Autore: Redazione Datasport.it

Il mondo dell'atletica si stringe attorno a Tyson Gay, campione del mondo dei 100, 200 e 4x100 nel 2007 ad Osaka. La figlia 15enne Trinity è stata uccisa domenica all'alba da un proiettile vagante nel parcheggio di un ristorante fast-food a Lexington, in Kentucky. La ragazza, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe avuto la tragica sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Sarebbe infatti rimasta coinvolta in una sparatoria tra due auto. La polizia ha individuato la prima vettura, fermando due passeggeri, ed è a caccia del secondo veicolo
 
Raggiunto dalla notizia in California (dove si allena), Tyson Gay è salito sul primo volo alla volta del Kentucky. Intercettato dai cronisti in aeroporto, ha rilasciato una breve ma significativa dichiarazione: "Non ce l'ha fatta, sono così confuso. La scorsa settimana, approfittando del break scolastico, eravamo stati insieme, è una cosa pazzesca. Non ho idea di cosa sia successo". A 15 anni, Trinity stava seguendo le orme del padre cercando di sfondare nel mondo dell'atletica. 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it