Atalanta, Colantuono: "Terreno impraticabile"

2013-02-10 23:37:10
Pubblicato il 10 febbraio 2013 alle 23:37:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Diciamo la verità: non si può giocare su un terreno del genere. Ha influenzato l'andamento della gara". Così il tecnico dell'Atalanta Stefano Colantuono sulle condizioni del manto erboso dell'Atleti Azzurri d'Italia. "La palla stava sempre per aria, entrambe le squadre ne hanno risentito", ha aggiunto l'allenatore dei bergamaschi.

Colantuono ha poi analizzato lo 0-0 contro il Catania, in virtù del quale l'Atalanta si è issata a quota 27 in classifica, a sei punti dalla zona retrocessione: "Loro giocano con grande serenità e questo conta molto. Il pareggio ci soddisfa - ha commentato l'allenatore -. Dovevamo badare a non scoprirci per non esporci alle loro temibili ripartenze: ci siamo riusciti e di questo sono soddisfatto. Brienza? Mi è piaciuto, anche se è stato tra i più penalizzati dal campo. E poi non era facile affrontare i difensori del Catania". L'allenatore ha anche precisato i motivi della sostituzione di Denis, definendola una scelta tecnica: "Adesso non dite che è in discussione - ha concluso Colantuono -. Ha fatto la sua partita e poi l'ho tolto a dieci minuti dalla fine per dar spazio a Livaja".