Magia di Benzema e gol di Casemiro: il Real Madrid allunga in vetta

2020-06-28 23:55:12
Magia di Benzema e gol di Casemiro: il Real Madrid allunga in vetta
Pubblicato il 28 giugno 2020 alle 23:55:12
Categoria: Notizie Liga
Autore: Matteo Pifferi

Il pareggio del Barcellona contro il Celta Vigo spalanca la strada al Real Madrid che batte l'Espanyol e allunga in vetta.

Clamoroso a Vigo perché il Barcellona, avanti due volte, si fa raggiungere dal Celta e fa un assist importante al Real Madrid. I catalani passano in vantaggio con Suarez, ma Smolov in avvio di ripresa firma il gol del pareggio. Al 67', altro assist di Messi per Suarez e l'uruguayano non sbaglia, riportando avanti i suoi. Sembra tutto spianato verso un altro successo del Barça ma, a 2' dalla fine, Iago Aspas trafigge Ter Stegen, infliggendo ai catalani un pareggio che sa di sconfitta. Il Real, infatti, batte 1-0 l'Espanyol grazie ad una magia di tacco di Benzema che, a fine primo tempo, regala un cioccolatino a Casemiro che firma il gol vittoria. Nella ripresa, l'Espanyol ci mette l'anima ma non riesce ad impensierire la difesa madrilena. Zidane e i suoi hanno di che esultare visto che ora volano a +2 sul Barcellona, avendo di fatto una partita di vantaggio dato che, a parità di punti, i blancos sono avanti per il vantaggio negli scontri diretti.

Tra gli altri risultati di giornata, da segnalare la vittoria dell'Atletico Madrid contro l'Alaves: quarto successo in finale dei Colchoneros che sfideranno martedì il Barcellona ma che per ora hanno blindato il terzo posto, con 4 punti di vantaggio sul Siviglia, fermato invece sul pari dal Valladolid. In attesa della sfida tra Real Sociedad e Getafe, il Villarreal continua a risalire la china, battendo 2-0 il Valencia e portandosi così al quinto posto, con 13 punti guadagnati nelle ultime 5 partite. Nei bassifondi della classifica, invece, da segnalare l'importante vittoria dell'Eibar che espugna il campo del Granada e si porta a +9 dalla zona retrocessione. Il Maiorca, sconfitto dal Bilbao, si trova terzultimo a -8 dal Celta Vigo, mentre Leganes ed Espanyol sono uno e due punti indietro. A sei giornate dalla fine, servirebbe un mezzo miracolo a tutte e tre per evitare la retrocessione in Segunda Division. Ma già dal prossimo turno, la classifica rischia di essere modificata. E di questi tempi, una vittoria vale il doppio, se consideriamo i tanti scontri diretti ancora da giocare.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it