Argentina: Centurion prova a corrompere poliziotto

2018-03-19 20:57:36
Pubblicato il 19 marzo 2018 alle 20:57:36
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Francesco Cazzaniga

L'ex calciatore del Genoa Ricardo Centurion è nell'occhio del ciclone in Argentina per aver tentato di corrompere un poliziotto. L'attaccante, ora in forza al Racing, è stato fermato da due agenti per essere passato col rosso per due volte. Le forze dell'ordine hanno provato a sottoporlo al test dell'alcool, ma lui si è rifiutato. Quello che ha destato scalpore sono state alcune frasi di Centurion, con le quali avrebbe provato a corrompere gli agenti: "Posso pagarti tutto il mese" ha detto. Al che il poliziotto ha risposto di non aver bisogno di soldi. Inoltre l'attaccante ha aggiunto: "Non farai giustizia a nessuno, qui in Argentina nessuno fa giustizia. Sono stato rapinato ventimila volte. Stiamo parlando, passano mille macchine e tu sarai considerato come un eroe"

Centurion non è nuovo a queste bravate. Il giovane è stato fotografato con in mano una pistola, mentre era al Genoa è stato denunciato per due volte dai vicini per disturbo alla quiete pubblica (pare ascoltasse musica popolare argentina a tutto volume nel cuore della notte). Tornato in argentina ha inviato alcune sue foto nudo a una donna e poi le immagine sono iniziate a circolare nel Web. Quando giocava nel Boca Junior ha iniziato una maxi rissa con i giocatori del Rosario Central.