Serie D girone B, Arconatese-Pro Sesto 4-2: le pagelle del match

2020-01-05 18:50:31
Serie D girone B, Arconatese-Pro Sesto 4-2: le pagelle del match
Pubblicato il 5 gennaio 2020 alle 18:50:31
Categoria: Serie D
Autore:

Ecco le pagelle della partita Arconatese-Pro Sesto, finita 4-2

PAGELLE ARCONATESE

VANDELLI: 6. Incolpevole sui due gol, per il resto svolge lavoro di ordinaria amministrazione .

BAGAROLO: 6,5. Nel complesso, prestazione più che sufficiente.

IENTILE: 6,5. Non disdegna le sortite in attacco, sfiora anche il gol alla fine del primo tempo.

GOMIS: 6,5. Tanto dinamismo e muscoli per un’Arconatese che arriva quasi sempre prima sulle palle vaganti. Non è un caso se nei duelli nella zona nevralgica del campo prevale fa la parte del leone.

BIANCHI: 6. Conquista molti palloni in mezzo al campo.

ROMEO: 6,5. Rimedia un’ammonizione stupida. Per il resto, è fra i più attivi in mezzo al campo (82’ BRIGHT: SV).

ALBINI: 6,5. Ha il merito di seguire l’azione, in occasione del gol che apre il match (82’ BONFANTI:SV).

VERONI: 7. Si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol del momentaneo 3-1, ma mette continuamente in ambasce la retroguardia avversaria con le sue frequenti incursioni,

DI MAIRA: 7. Esce stremato dal campo, ha il merito di procurarsi e trasformare il rigore che riporta in vantaggio l’Arconatese (95’ DIOH: S.V.)

CAZZANIGA: 7,5. Il migliore in campo. Qualità e quantità che hanno fatto la differenza, permettendo all’Arconatese di conquistare una preziosissima vittoria. Toglie il respiro a Gattoni e dispensa assist e giocate che deliziano i tifosi gialloblù (67’ PARINI: 6,5. Entra e realizza anche il gol della sicurezza).

MARRA: 7. Come gli altri compagni di reparto, è autore di un’ottima prestazione (75’ D’AUSILIO: SV).

ALL.: GIOVANNI LIVIERI: 7,5. Aggressività e dinamismo: con queste armi, l’Arconatese rifila quattro gol alla capolista confermando di essere l’autentica mina vagante del campionato.

PAGELLE PRO SESTO

TAMMA: 5,5. Non può molto sui gol. Probabilmente graziato, in occasione del rigore che riporta in vantaggio l’Arconatese.

AMATO: 5. Più di una volta appare come un pesce fuor d’acqua.

BOSCO: 5. Decisivo il suo errore che spiana la strada a Di Maira, che si presenta tutto solo davanti a Tamma, quando l’Arconatese si riporta in vantaggio. Appare insicuro in più di un’occasione.

GATTONI: 6. Soffre maledettamente la marcatura rigida di Cazzaniga che ne inibisce l’inventiva. Realizza il gol che riapre per qualche minuto la partita, ma ci si aspettava qualcosa di più da lui.

GIUBILATO: 6. Nel pacchetto arretrato, è quello che prova a tenere in piedi la baracca. Importanti alcuni suoi salvataggi.

DI MAIO: 6. Fra i più intraprendenti della Pro Sesto, realizza il gol del momentaneo 1-1. Reduce da un lungo infortunio, di più non può fare (46’ COMINETTI: 5,5. Prova a scuotere un reparto offensivo, apparso per la verità abbastanza contratto, con alterni risultati. Rischia il giallo per un rigore che non c’era).

SEGATO: 5,5. A parte la punizione del provvisorio 1-1, non si vede molto.

GUALDI: 5,5. Fatica a trovare spazi nell’attenta retroguardia arconatese (60’ CAPELLI: 6. Il suo ingresso in campo regala più spinta all’attacco nerazzurro, forse doveva entrare prima).

MONNI: 5,5. In ombra, come il resto della sua squadra.

SCAPUZZI: 6. Fra gli ultimi a mollare, rimedia anche un giallo forse evitabile.

CARULLO: 5,5 Si vede poco. (46’ BULGARELLA: 5,5. Non incide come Parravicini  avrebbe voluto).

ALL.: FRANCESCO PARRAVICINI: 5. La Pro Sesto subisce quattro gol in appena 90’ ed è una notizia, considerando che la capolista ne aveva presi soli 15 nelle precedenti 18 gare. È vero che mancavano alcuni pilastri della difesa, ma la sua squadra non ha mai dato l’impressione di poter capovolgere l’inerzia del match.

Arbitro: LOVISON: 6,5. Buona la direzione di gara, anche se resta qualche dubbio sul colore del cartellino da estrarre a Tamma, in occasione del rigore del momentaneo 2-1.

Pagelle a cura di Francesco Montanino

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it