Playoff Champions: buona partenza per Liverpool e Apoel

2017-08-15 23:43:10
Playoff Champions: buona partenza per Liverpool e Apoel
Pubblicato il 15 agosto 2017 alle 23:43:10
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Finisce la prima giornata d'andata dei playoff di Champions con il Liverpool che batte 1-2 l'Hoffenheim grazie alle reti del 18enne Alexander-Arnold e all'autorete di Nordtveit. Uth segna per i tedeschi mentre Mignolet para un rigore. L'Apoel vince 2-0 con lo Slavia Praga (gol di De Camargo e Aloneftis) e il Qarabag fa 1-0 con il Copenhagen. Nuhu fa autogol al 90' e il Cska vince 0-1 con lo Young Boys mentre finisce 0-0 tra Sporting e Steaua. 
 
Finisce la prima giornata d'andata dei playoff di Champions con il Liverpool che batte 1-2 l'Hoffenheim grazie alle reti del 18enne Alexander-Arnold e all'autorete di NordtveitUth segna per i tedeschi mentre Mignolet para un rigore. L'Apoel vince 2-0 con lo Slavia Praga (gol di De Camargo e Aloneftis) e il Qarabag fa 1-0 con il CopenhagenNuhu fa autogol al 90' e il Cska vince 0-1 con lo Young Boys mentre finisce 0-0 tra Sporting e Steaua
 
Ottimo inizio del Liverpool in Champions che, dopo l'emozionante 3-3 realizzato nella prima giornata di Premier League con il Watford, trova la prima vittoria in una gara ufficiale della nuova stagione, in casa di un avversario temibile: i tedeschi dell'Hoffenheim. La vittoria porta la firma del giovanissimo Alexander-Arnold, appena 18enne e al suo esordio in Champions, che segna su calcio piazzato oltre allo sfortunato autogol di Nordtveit su tiro-cross di Milner. Il gol per i tedeschi arriva da Uth ma da segnalare c'è il rigore fallito, quando ancora la partita era sullo 0-0, da Kramaric e parato da Mignolet senza troppi problemi. Ottima prova anche dell'Apoel che ipoteca il passaggio del turno a danno dello Slavia Praga. Un 2-0 maturato in casa dei ciprioti, grazie alle reti di De Camargo e Aloneftis, che mette i cechi in seria difficoltà in chiave qualificazione. Il miracolo di giornata lo compie però il Qarabag: la squadra azera è riuscita nell'impresa di vincere in casa per 1-0 contro il più quotato Copenhagen, grazie a una rete che porta la firma di Mahir Madatov, attaccante appena 20enne. Brutta prova dello Sportig Lisbona contro la Steaua Bucarest, con i portoghesi che si fermano in casa sullo 0-0 e che, tra una settimana, dovranno presentarsi nella capitale rumena con la consapevolezza di trovarsi su un campo da sempre complicato per gli ospiti. Da par loro i rumeni perdono la mezzala Pintilii, espulso dopo una doppia ammonizione che gli costerà la gara di ritorno. Il Cska torna invece a casa sicuro del successo ottenuto in svizzera con lo Young Boys, arrivato grazie a un'autorete del difensore Nuhu al 90'. Un risultato fortunoso che mette al sicuro la qualificazione per i russi, consapevoli di poter sfruttare l'enorme vantaggio casalingo del ritorno, dove basterà evitare di subire gol. Ora è tutto rimandato al turno di ritorno, previsto per mercoledì 23 agosto.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it