Ancelotti, adesso è troppo

2011-02-06 23:11:50
Pubblicato il 6 febbraio 2011 alle 23:11:50
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Carlo Ancelotti è in grossa difficoltà: il Chelsea sta perdendo colpi, adesso è troppo. La sconfitta con il Liverpool mette la squadra in una posizione complicata, dieci punti di ritardo dalla vetta. Dieci punti sono troppi, un’eternità, per una squadra che avrebbe dovuto lottare fino in fondo per la conquista della Premier League.

Resta la Champions, un obiettivo che Ancelotti non può bucare. Ma il momento difficilissimo è acuito dal fatto che Abramovich sta facendo di tutto per accontentare l’allenatore: gli acquisti di Torres e Luiz sono stati due onerosi investimenti. E la risposta del campo non ha ripagato il numero uno del club.