Amichevoli: un-due-tre Belgio, l'Italia si inchina

2015-11-14 08:00:07
Amichevoli: un-due-tre Belgio, l'Italia si inchina
Pubblicato il 14 novembre 2015 alle 08:00:07
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Un grande Belgio batte 3-1 l'Italia a Bruxelles nell'amichevole organizzata per commemorare le vittime dell'Heysel, a trent'anni di distanza da quel maledetto 29 maggio 1985. Gli azzurri di Conte passano in vantaggio subito con Candreva (3') ma vengono travolti dalla rimonta dei Diavoli Rossi che vanno a segno con Vertonghen (13'), De Bruyne (74') e Batshuayi (82'). Sull'1-1 clamorosa traversa colpita da Eder. L'Italia torna a casa con più di una perplessità: il Belgio, primo nel ranking Fifa, è sembrato andare a velocità doppia e, dopo un ottimo primo tempo, gli azzurri sono calati fisicamente e mentalmente nella ripresa. Agli Europei servirà ben altro per andare lontano.

Folgorante l’avvio dell’Italia che al 3’ è già in vantaggio: Candreva cambia gioco sulla destra per Florenzi che mette in mezzo un pallone rasoterra per Pellé, destro secco dell'attaccante del Southampton, Mignolet respinge ma nulla può sulla ribattuta di Candreva che insacca facilmente da due passi. Il Belgio accusa il colpo ma ha la fortuna di trovare il pareggio dieci minuti dopo al primo tiro in porta: corner dalla destra di De Bruyne e colpo di testa vincente di Vertonghen che anticipa Chiellini sfruttando un blocco di Witsel su Parolo. Al minuto 39 il gioco si ferma: sul maxischermo dello stadio Re Baldovino scorrono i nomi delle 39 vittime dell’Heysel tra gli applausi commossi di tutti gli spettatori.

Poi si ricomincia a giocare ma il secondo tempo è quasi un monologo del Belgio. La squadra di Wilmots schiaccia il piede sull’acceleratore e cinge d’assedio l’area azzurra. Eppure è la Nazionale azzurra al 61’ ad avere la palla giusta per il 2-1 ma il destro di Eder, una specie di rigore in movimento, finisce incredibilmente sulla traversa. Gol sbagliato, gol subito e il Belgio torna in vantaggio al 74’: pasticcio di Bonucci che in fase di impostazione regala palla al Belgio, Buffon salva su Batshuayi ma nulla può sulla successiva ribattuta di De Bruyne. L’Italia sparisce dal campo e i Diavoli Rossi calano il tris con Batshuayi che fulmina Buffon sul primo palo su assist di Hazard. Finisce 3-1 per la squadra di Wilmots.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it