Amichevoli: nuovo tracollo Lazio, il Mainz dilaga

2015-07-29 21:27:25
Amichevoli: nuovo tracollo Lazio, il Mainz dilaga
Pubblicato il 29 luglio 2015 alle 21:27:25
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Prosegue nel peggiore dei modi il precampionato della Lazio. La squadra allenata da Pioli perde, contro il Mainz, la quarta amichevole consecutiva mettendo ancora una volta in mostra tutte le lacune difensive. I tedeschi vincono con un netto 3-0 grazie alle reti di Malli nel primo tempo e di Sampeiro e Clemens nella ripresa. Campanello d'allarme evidente per la Lazio che l'8 agosto sarà impegnata nella Supercoppa Italiana con la Juve.  

Pioli schiera dal primo minuto il tridente titolare formato da Candreva, Klose e Felipe Anderson. In difesa spazio al neo-acquisto Hoedt. Fasi iniziali del match con ritmi piuttosto blandi. La prima occasione arriva al 25' con Felipe Anderson che, lanciato da Klose a tu per tu con Karius, calcia addosso allo stesso portiere avversario. Sugli sviluppi dell'angolo Candreva pesca di testa Parolo ma la palla esce di un soffio. Alla mezzora Felipe Anderson lascia partire un gran tiro da fuori area che si spegne di poco a lato. Mainz vicino al vantaggio al 32' quando Gentiletti rischia la clamorosa autorete deviando in angolo un cross teso. L'1-0 per i padroni di casa arriva al 43' con Malli che, lasciato troppo solo dalla difesa biancoceleste, infila Marchetti su assist di Muto. Si va così negli spogliatoio con i tedeschi avanti.

La squadra allenata da Schmidt trova addirittura il raddoppio a inizio ripresa con Sampeiro che controlla la sfera su cross di Clemens e sfrutta una deviazione di Mauricio per beffare Marchetti. La Lazio esce mentalmente dal campo e i tedeschi vanno più volte vicini al terzo gol. Biglia fa il suo esordio in questo precampionato ma al 69' ecco il tris del Mainz: la difesa biancoceleste si addormenta e, sul tiro-cross di Bengtsson, Clemens deve solo appoggiare in rete di coscia. E' l'ultima emozione di un match che ha messo in evidenza tutte le pecche di una squadra in grave ritardo di preparazione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it