Amichevoli: l'Inter fa vincere la Croazia, sorride la Polonia

2016-03-23 22:47:07
Pubblicato il 23 marzo 2016 alle 22:47:07
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Basta poco più di mezz'ora alla Croazia per piegare la resistenza di Israele. In un’amichevole di avvicinamento a Euro 2016 la Nazionale allenata da Cacic si impone 2-0 e il successo è targato Inter: segnano Perisic e Brozovic. Sorride la Polonia che batte 1-0 la Serbia: Lewandowski resta a secco, il match winner è Blaszczykowski. Con lo stesso risultato la Romania piega la Lituania e la Slovenia ha la meglio sulla Macedonia.

Serata di relax per la Croazia, che alla fase finale degli Europei se la vedrà con Spagna, Repubblica Ceca e Turchia nel Girone D. Contro un Israele arrendevole la squadra di Cacic sblocca il risultato già al 4' con un sinistro al volo di Perisic, lasciato tutto solo sul primo palo e abile a sfruttare un cross di Brozovic. Parla "italiano" anche l'azione che al 34' porta al definitivo 2-0: Kalinic vede lo scatto in profondità di Mandzukic, l'attaccante juventino calcia di prima intenzione col sinistro ma il pallone si stampa sul palo: sulla ribattuta il più veloce di tutti è Brozovic che insacca senza problemi.

Sorride anche la Polonia che batte 1-0 la Serbia. A decidere il match di Poznan è un destro al volo di Blaszczykowski: l'esterno della Fiorentina approfitta di una corta respinta della difesa serba e trova l'angolino basso. La squadra di Nawalka, inserita nel Girone C di Euro 2016 con Germania, Ucraina e Irlanda del Nord, sfiora il raddoppio con un sinistro a giro di Milik che finisce sul palo. Ma nel finale è la Serbia ad avere l'occasionissima per il pareggio all'88' con un colpo di testa di Rajkovic sul quale Szczesny fa il miracolo deviando il pallone sulla traversa con la punta delle dita. Al 92' ci prova anche Ljajic, ma il portiere della Roma è insuperabile e gli dice no con i piedi in uscita.

Nelle altre amichevoli giocate oggi, successi di misura di Slovenia e Romania: la squadra di Katanec batte 1-0 la Macedonia grazie a un sinistro vincente di Bezjak in apertura di ripresa, la Nazionale di Iordanescu (che a Euro 2016 è inserita nel Girone A con Francia, Albania e Svizzera) piega la Lituania grazie a un gran destro da fuori di Stanciu al 65'. Finisce 0-0, infine, la sfida tra Gibilterra e Liechtenstein.