Amichevoli: Francia, la vittoria più triste. Parigi è sotto shock

2015-11-14 08:00:23
Amichevoli: Francia, la vittoria più triste. Parigi è sotto shock
Pubblicato il 14 novembre 2015 alle 08:00:23
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Giroud e Gignac lanciano la Francia, che supera la Germania 2-0 in amichevole. Il calcio passa però in secondo piano, trasformando una serata di festa in tragedia: diverse sparatorie si sono verificate a Parigi, di cui una proprio vicino allo Stade de France, causando diversi morti. Il presidente francese Hollande, presente in tribuna per assistere al match, è stato evacuato per motivi di sicurezza. La capitale transalpina è sotto attacco.

Terrore sulle strade ma in campo si gioca, ignari di tutto. Al termine del match il terreno di gioco dello Stade de France accoglie buona parte degli spettatori presenti sugli spalti, in attesa di maggiori informazioni su ciò che sta avvenendo all'esterno. La gara: per sbloccare il match serve il solito Martial. Discesa illuminante a sinistra, Rudiger e Ginter saltati, e pallone consegnato a Giroud per il tap-in dell'1-0. Il raddoppio arriva grazie ad un'intuizione di Matuidi che sforna l'assit per Gignac: la punta del Tigres non sbaglia per il 2-0. Ma il calcio questa sera passa in secondo piano.

Gli altri incontri sparsi per l'Europa: l'Olanda, la grande assente da Euro 2016, trova il successo in Galles. Apre Dost, quindi i gallesi trovano il pari con Ledley, dopo il rigore sbagliato da Allen. Ci pensa il solito Robben riportare avanti gli Orange, riacciuffati da Huws e portati avanti di nuovo dall'ala del Bayern Monaco. Arriva un 3-2 anche per la Slovacchia, ai danni della Svizzera: in campo anche Hamsik da una parte e Shaqiri e Lichtsteiner dall'altra, ma il protagonista è Duris, autore di una doppietta. Infine spiccano il 4-2 della Polonia (doppio Lewandowski), in rimonta sull'Islanda e il 4-1 della Repubblica Ceca ai danni della Serbia (in campo anche Ljajic).

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it