Amarcord Inter, Mourinho: "Tornerò, ma non adesso"

2016-02-20 14:42:39
Pubblicato il 20 febbraio 2016 alle 14:42:39
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Sono già tornato al Chelsea dove avevo allenato, magari in futuro succederà anche con l'Inter". José Mourinho manda in delirio i tifosi nerazzurri, che lo attendono stasera a San Siro per assistere all'anticipo con la Sampdoria. "Non ero mai tornato prima qui, solo una volta per Real-Milan di Champions - dichiara lo Special One pochi stati dopo essere atterrato a Linate -. E' una sensazione fantastica ritrovare il presidente Moratti, qui ho trascorso la stagione più bella della mia carriera".

Parole a dir poco dolci, ma nessuna intenzione di interferire nel percorso attuale dell'Inter: "Non voglio nessun tipo di speculazione - afferma Mou -. Io non sarò il prossimo anno allenatore dei nerazzurri e loro non me lo hanno chiesto, ora c'è il progetto con Mancini e spero che vada per il meglio". Infine un pensiero per l'indimenticabile Triplete: "Tutto è nato all'Old Trafford nel 2009, quando uscimmo dalla Champions, io e Moratti capimmo che bisognava cambiare tante cose. Il grande artefice fu lui".