Addio a Luigi Agnolin. L'ex arbitro aveva 75 anni

2018-09-29 10:13:00
Pubblicato il 29 settembre 2018 alle 10:13:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Si è spento Luigi Agnolin. L’ex arbitro aveva 75 anni. È stato uno dei migliori fischietti internazionali a cavallo tra gli anni 70 e 80, poi designatore e commissario straordinario dell’AIA durante lo scandalo di Calciopoli. Lasciato il mondo degli arbitri divenne dirigente di Roma, Venezia, Hellas Verona, Perugia e Siena.

Diresse 226 partite di Serie A, rappresentando la Figc ai Mondiali del 1986 e anche a una gara di Italia 90. Arbitrò anche la finale di Champions League, allora ancora Coppa dei Campioni, nel 1987-88 tra PSV e Benfinca.

È diventato celebre per l’episodio di Torino-Juventus 1980, quando disse a Bettega, che stava protestando, “vi faccio un c**o così!”. Da allora Agnolin ebbe fama di arbitro anti-Juve e venne sospeso per quattro mesi.