Addio Cruyff: il mondo del calcio lo celebra

2016-03-24 16:02:03
Pubblicato il 24 marzo 2016 alle 16:02:03
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

"Johan Cruyff è l'uomo che ha cambiato la mentalità del Barcellona". Il ricordo di Pep Guardiola lascia poco spazio a repliche: il tweet del tecnico del Bayern, sbocciato con i blaugrana, è un grande omaggio al fenomeno olandese, che al Camp Nou - da allenatore - vinse la Champions nel '92. Per Cruyff, scomparso all'età di 68 anni dopo una dura battaglia contro un cancro ai polmoni, sono tanti i messaggi che arrivano dal mondo del calcio. "E' rivoluzionato il gioco per sempre, da giocatore e da allenatore", scrive Max Allegri.

Con pochi fronzoli anche il commento di Fabio Capello su Sky: "Johan è stato il più grande giocatore europeo della storia". Dal Milan, invece, arriva un ricordo speciale visto l'importanza che Cruyff ha avuto nella formazione di Van Basten: "Un grande rivale per noi, un idolo e un mentore per Marco. Ci mancherai". Non mancano le foto insieme al tre volte pallone d'oro: su tutte quelle di Paul Pogba e di Franz Beckenbauer che afferma di "aver perso un amico fraterno". Insomma, sui social il grido è uno solo: "Ciao leggenda".