Acea Roma, Datome: "Futuro? Nessuna promessa"

2013-02-04 20:28:32
Pubblicato il 4 febbraio 2013 alle 20:28:32
Categoria: Notizie Basket
Autore: Redazione Datasport.it

Gigi Datome, premiato come "Atleta dell’anno 2012" per il basket al Campidoglio di Roma, ha parlato del presente e del futuro con la maglia dell'Acea, dopo aver rifiutato la corte spietata del Galatasaray. "Quando ho saputo che c’erano alcune squadre disposte a spendere così tanti soldi per me è chiaro che fa piacere. Quest’anno però ho però preso l’impegno di rimanere a Roma, quindi resterò qui", ha detto l'esterno sardo a Radio Manà Manà.

Sul futuro Datome invece non si sbilancia: "Non me la sento di fare promesse ai tifosi per i prossimi anni: ogni anno nel nostro ambiente succede qualcosa, addirittura la Virtus rischiava di chiudere l’estate scorsa. Di sicuro resterò qui fino a fine stagione, poi in estate parlerò con la società e valuteremo insieme i progetti per il futuro". L'azzurro ha concluso commentando la sconfitta in campionato con Reggio Emilia: "La Trenkwalder ha giocato meglio di noi, è stata più consistente di noi in attacco e in difesa non siamo stati impeccabili. Hanno sicuramente meritato di vincere".