A1: cade Macerata, Cuneo stende Trento

2013-01-27 21:36:50
Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 21:36:50
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Tutto sul volley: risultati, classifiche e calendario di A1 e A2

La caduta dei giganti. Potrebbe definirsi così la quinta giornata di ritorno di Serie A1 maschile che ha fatto registrare due sconfitte importanti: quella della Lube Macerata a Latina (al tie break) e quella di Trento a Cuneo (per 3-1). Se la matematica non è un’opinione, questo significa che la Lube rimane in vetta da sola mentre Trento rincorre a -1. Cuneo ha dimostrato di esserci e di valere quello che l’Europa ha dettato in questa prima fase (con zero sconfitte e la qualificazione ai playoff 6 che si giocherà contro la Lube Macerata).Il derby umbro va, a sorpresa, all’Altotevere San Giustino mentre Verona perde ancora, questa volta contro Castellana Grotte.

In Serie A2, il campionato sembra ormai finito. Città di Castello infatti poteva temere giusto Sora per il primato del girone. E oggi l’ha battuta per 3-1 andando a + 10 dalle seconde della classe (Sora e Molfetta). Difficile perdere una mole così ampia di punti in regular season e la squadra  di capitan Rosalba ha già un piede in A1.

Segui il volley su www.schiacciamisto5.it