Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
12° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore

5 novembre 2017 ore 20:45

Arbitro: Antonio Damato

Sassuolo


0
-
2

Conclusa

Milan

40° A. Romagnoli
67° J. Suso

Sassuolo



0

Milan



2
40° A. Romagnoli
67° J. Suso

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Milan batte il Sassuolo 2-0 e trova così una vittoria importante per il morale e per la panchina di Montella. Partita ancora non entusiasmante dei rossoneri, ma sufficiente per portarsi a casa i tre punti grazie al colpo di testa di Romagnoli al 40' e al mancino di Suso al 67'. Per il Sassuolo arriva la terza sconfitta consecutiva e ci sarà parecchio da lavorare per Bucchi durante la sosta.

Ancora una volta il migliore dei rossoneri è Suso, l'uomo da cui passano principalmente le sorti del Milan. Buona anche la prestazione di Kessie, tornato sui livelli intravisti con piacere a inizio stagione. Ancora un pochino in ombra Kalinic. Nei neroverdi difficile segnalare qualcuno, se non forse la coppia di centrali. Male invece davanti, in particolare Falcinelli che non si è mai visto.

Montella ottiene buone risposte da Montolivo, scelto in mezzo per sostituire Biglia, ma nel complesso il gioco può e deve migliorare. Discorso simile per gli uomini di Bucchi, apparsi senza idee di gioco, ma anche con pochissimi spunti individuali. Buono l'operato di Damato in una partita tutto sommato facile da arbitrare. Al rientro dalla sosta Napoli-Milan e Benevento-Sassuolo.

Minuti effettivi di gioco: primo tempo 19'11'', secondo tempo 25'15'' per un totale di 44'26'' (Stefano Castellitto).

90'+3
Ore 22:37, triplice fischio finale. Sassuolo-Milan 0-2.

90'
Damato assegna tre minuti di recupero..

89'
Entrata in ritardo di Missiroli su Abate, arriva il giallo per lui.

84'
Ultima sostituzione del match: Politano lascia il campo in favore di Rogerio.

83'
Politano prova a imitare Suso nell'occasione del gol, ma la sua conclusione finisce alta.

82'
Ultimo cambio per Montella ora: fuori proprio Borini e dentro Antonelli.

81'
Buono spunto di Borini che punta Gazzola, se la sposta sul mancino e calcia, copre bene il suo palo Consigli.

80'
Prova a reagire ora il Sassuolo, tanti palloni buttati in area, ma per ora ancora nessun pericolo particolare per Donnarumma, sempre bravo in uscita fin qui.

73'
Botta da fuori di Locatelli, tiro centrale che Consigli blocca a terra.

71'
Altra buona giocata di Suso che serve Kalinic con la trivela, ma la zampata del croato termina alta sopra la traversa.

71'
Seconda mossa di Bucchi che toglie Ragusa e inserisce il giovanissimo Pierini.

67'
GOL! Sassuolo-Milan 0-2: SUSO. Classica azione dello spagnolo che parte da destra, si accentra ed esplode un sinistro che si infila all'angolo alto alla destra di Consigli.

64'
Cambio anche nel Milan: esce Calhanoglu ed entra Locatelli.

63'
Fallo e giallo per Montolivo.

61'
Ancora Kessie! Buona progressione e destro dal limite, questa volta Consigli deve superarsi per respingere la conclusione dell'ivoriano.

59'
Ci prova ancora Kessie con un sinistro dal limite, conclusione sporcata che permette a Consigli di farla sua senza particolari problemi.

55'
Primo cambio del match: fuori Cassata e dentro Matri, con il Sassuolo che passa così al 424.

54'
Incomprensione tra Romagnoli e Bonucci con quest'ultimo che è costretto a fermare Falcinelli che si stava avviando verso la porta. Giallo per il capitano rossonero.

51'
Cross dalla destra per Falcinelli che spalle alla porta la lavora bene, ma poi infastidisce il compagno Acerbi pronto a calciare verso la porta e la conclusione non impensierisce Donnarumma.

47'
Buon dialogo Suso-Kessie sull'out di destra, prova poi un tiro cross l'ivoriano, ma la palla termina fra le braccia di Consigli.

46'
Ore 21:49, inizia il secondo tempo. Nessun cambio all'intervallo.

E' 1-0 Milan al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco al Mapei Stadium. Partita piuttosto noiosa che ha vissuto una forte accelerata sul finale, merito anche dei rossoneri che si sono svegliati dopo una mezzora abbondante davvero deludente. A decidere il match per il momento è l'incornata di Romagnoli al 40', bravo ad anticipare Consigli, non perfetto nell'occasione, ma decisivo un paio di minuti prima con una grande parata su un colpo di testa di Kalinic.Vedremo se nel secondo tempo ci sarà la reazione dei neroverdi o se il Milan prenderà coraggio e sicurezze dal vantaggio creatosi.

Ore 21:33, fine primo tempo. Sassuolo-Milan 0-1.

45'+3
Sugli sviluppi del corner mischione in area prima del calcio e doppio giallo: uno per Romagnoli e uno per Acerbi.

45'+2
Salva tutto Bonucci! Borini respinge male un cross, pallone che arriva su Missiroli che si ritrova a tu per tu con Donnarumma, ma è bravissimo il capitano del Milan a sbarrargli la strada in scivolata.

45'
Si giocheranno ben tre minuti di recupero in questo primo tempo.

40'
GOL! Sassuolo-Milan 0-1: ROMAGNOLI. Milan in vantaggio! Dagli sviluppi del corner cross sporcato di Calhanoglu, Romagnoli anticipa Consigli, in maniera regolare a giudizio di Damato, e incorna in rete.

39'
Giocata superlativa di Kessie che salta tutti sulla destra e mette in mezzo per la testa di Kalinic, ma è altrettanto bravo Consigli a deviare in corner.

37'
Spunto di Borini che rientra sul destro e calcia, ci mette i pugni Consigli.

31'
Buono schema da calcio d'angolo che libera al tiro Borini, ma la sua conclusione viene rimpallata da un difensore neroverde.

25'
Se ci si aspettava una reazione da parte del Milan, in questi primi 25 minuti non si è ancora visto nulla. Manovra sempre lenta e prevedibile, poche verticalizzazioni e nessuna occasione creata fin qui.

20'
Altra conclusione di Calhanoglu da fuori, Consigli la abbranca senza problemi.

15'
Prima occasione del match: Missiroli imbuca bene per Mazzitelli che incrocia il destro, ottimo riflesso di Donnarumma che respinge.

14'
Ecco il cambio infatti: fuori Calabria, davvero sfortunato, e dentro Abate

11'
Rientra in campo il laterale del Milan che però sembra non farcela. Sta acceleando il riscaldamento Abate.

10'
Gioco interrotto per portare i soccorsi a Calabria, rimasto a terra dolorante dopo uno scontro con Missiroli.

8'
Tanti falli, tante interruzioni e diversi errori in questo avvio di partita.

2'
Punizione interessante di Calhanoglu, Consigli si allunga e mette in angolo.

1'
Ore 20:45, inizia la gara.

Nel posticipo della 11a giornata di Serie A si affrontano Sassuolo e Milan, due squadre bisognose entrambe di una vittoria. I padroni di casa non hanno avuto un inizio di campionato semplice e necessitano di tre punti per allontanarsi ulteriormente dalla zona retrocessione. Per i rossoneri, invece, c'è bisogno di vincere e convincere in quel di Sassuolo per non renderla nuovamente fatale per un suo allenatore. Con una sconfitta, infatti, sarebbe dura vedere ancora Montella sulla panchina del Milan al rientro dalla sosta.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su 'Formazioni' sulla barra per consultarle.

Nonostante i due ko di fila contro Udinese e Napoli, i neroverdi sono al momento in zona salvezza. Gli uomini di Bucchi, infatti, sono a quota 8 in classifica insieme alla SPAL, a +2 su Genoa e Verona, al momento al terzultimo posto. Il ko contro la Juventus, invece, ha ulteriormente allontanato la zona Champions League dai rossoneri, adesso a quota 16 insieme a Fiorentina e Milan a -12 dal quarto posto, occupato da Juventus e Lazio. Il Milan ha rimediato la terza sconfitta nelle ultime cinque partite, la quinta in totale su 11 giornate.
Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
23 M. Gazzola
28 P. Cannavaro
15 F. Acerbi 48°
13 F. Peluso
7 S. Missiroli 89°
6 L. Mazzitelli
11 D. Falcinelli
26 O. Rogerio 84°
17 N. Pierini 71°
10 A. Matri 55°

IN PANCHINA
29 F. Cassata 55°
16 M. Politano 84°
90 A. Ragusa 71°
70 L. Marson
77 G. Pegolo
21 P. Lirola
4 F. Magnanelli
8 D. Biondini
12 S. Sensi
14 G. Scamacca
All.Cristian Bucchi
Milan
IN CAMPO (3-4-2-1)
99 G. Donnarumma
17 C. Zapata
19 L. Bonucci 54°
13 A. Romagnoli 48° 40°
79 F. Kessie
18 R. Montolivo 63°
8 J. Suso 67°
7 N. Kalinic
20 I. Abate 14°
31 L. Antonelli 82°
73 M. Locatelli 64°

IN PANCHINA
2 D. Calabria 14°
11 F. Borini 82°
10 H. Çalhanoglu 64°
30 M. Storari
90 A. Donnarumma
15 R. Gustavo Gomez
22 M. Musacchio
29 G. Paletta
4 J. Mauri
9 V. André Silva
63 P. Cutrone
All.Vincenzo Montella

4-3-3

Arbitro: Antonio Damato

3-4-2-1

47 Consigli
99 Donnarumma
23 Gazzola
17 Zapata
28 Cannavaro
19 Bonucci
15 Acerbi
13 Romagnoli
13 Peluso
79 Kessie
7 Missiroli
18 Montolivo
6 Mazzitelli
8 Suso
11 Falcinelli
7 Kalinic
26 Rogerio
20 Abate
17 Pierini
31 Antonelli
10 Matri
73 Locatelli
Arbitro
Antonio Damato 6.0
Partita semplice da arbitrare, appare giusta la scelta di convalidare il gol di Romagnoli.

Sassuolo
Allenatore: Cristian Bucchi 5.0
La situazione si fa sempre più complicata. Buona partenza a livello di aggressività, ma il gioco lascia ancora parecchio a desiderare e i gol iniziano ad essere cosa rara.
Andrea Consigli (POR): 5.5
Ottime le parate su Kalinic e Kessie, ma ha buone colpe sul gol di Romagnoli.
Marcello Gazzola (DIF): 5.5
Non spinge granché e nel computo finale perde il confronto diretto con Borini.
Paolo Cannavaro (DIF): 6.0
Collabora bene con il compagno di reparto nel gestirsi Kalinic.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Solita prestazione attenta, anche se Kalinic non lo sollecita molto.
Federico Peluso (DIF): 5.5
Limita piuttosto bene Suso, almeno fino al 67' quando lo spagnolo lo fa secco e scarica in rete il raddoppio.
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Sistemato in cabina di regia, gioca una partita onesta tra luci e ombre.
Luca Mazzitelli (CEN): 5.5
E' l'unico a tirare in porta dei suoi. Corre molto, ma spesso a vuoto.
Diego Falcinelli (ATT): 5.0
Dopo il bel gol al San Paolo, sparisce tra le maglie dei difensori del Milan.
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): s.v.
Solo qualche scampolo di match per lui.
Nicholas Pierini (ATT): 5.5
Entra e prova a farsi vedere con qualche giocata, anche se spesso non vanno a buon fine.
Alessandro Matri (ATT): 5.5
Prova a dare maggior peso davanti, ma non crea grattacapi alla difesa avversaria.
Francesco D'Assisi Cassata (CEN): 5.0
Fa una quantità esagerata di falli e non gestisce alla grande i palloni che transitano dai suoi piedi.
Matteo Politano (CEN): 5.5
I compagni spesso e volentieri si affidano a lui sperando in una sua giocata, che però oggi non arriva mai.
Antonino Ragusa (ATT): 5.0
Non si vede quasi mai, Abate ha vita facile con lui.
Milan
Allenatore: Vincenzo Montella 6.5
Il Milan non gioca una partita entusiasmante, anzi nei primi 30 minuti lascia ampiamente delusi. Con il passare dei minuti e il gol di Romagnoli la squadra acquisisce fiducia e riesce a gestire bene la partita.
Gianluigi Donnarumma (POR): 6.5
Deve fare una sola parata importante e la fa. Per il resto si dimostra sempre molto attento in uscita.
Cristian Zapata (DIF): 6.5
Dà seguito alle ultime buone prestazioni con un'altra partita attenta in cui non lascia spazio a disattenzioni.
Leonardo Bonucci (DIF): 6.5
Anche lui appare in ripresa e con maggiore sicurezza dopo la pausa per via della squalifica. Decisiva una sua chiusura su Missiroli a fine primo tempo.
Alessio Romagnoli (DIF): 6.5
Attento dietro e decisivo davanti. Il suo gol è di capitale importanza per indirizzare la partita sui binari giusti.
Franck Kessie (CEN): 7.0
Finalmente torna a mettere in mostra le sue qualità che aveva lasciato intravedere a inizio stagione. Tanti strappi e diverse azioni degne di nota.
Riccardo Montolivo (CEN): 6.0
Chiamato a sostituire Biglia, gioca una partita ordinata in mezzo al campo.
Jesus Fernandez Suso (CEN): 7.0
E' l'uomo chiave di questa squadra. Se lui si accende lo fanno di conseguenza anche i compagni. Il gol così oramai è un suo marchio di fabbrica.
Nikola Kalinic (ATT): 5.5
Dà profondità alla squadra, lotta, ma manca ancora in zona gol e fin qui il suo nome sul tabellino si è visto troppo poco.
Ignazio Abate (DIF): 6.0
Entra a freddo per Calabria e svolge bene il suo lavoro sulla fascia.
Luca Antonelli (DIF): s.v.
Qualche minuto al posto di Borini nel finale.
Manuel Locatelli (CEN): 6.0
Prende il posto di Calhanoglu e gestisce bene i palloni che gli capitano.
Davide Calabria (DIF): s.v.
La sua partita dura meno di un quarto d'ora a causa dell'ennesimo problema fisico che lo metto ko anzitempo.
Fabio Borini (ATT): 6.0
Sempre tanta corsa e tanta grinta. Lui il suo lo fa sempre ampiamente.
Hakan Çalhanoglu (CEN): 5.5
Ancora un po' sottotono, ci prova con un paio di conclusioni da fuori, ma gli manca lo spunto importante.

Il Milan batte il Sassuolo 2-0 e trova così una vittoria importante per il morale e per la panchina di Montella. Partita ancora non entusiasmante dei rossoneri, ma sufficiente per portarsi a casa i tre punti grazie al colpo di testa di Romagnoli al 40' e al mancino di Suso al 67'. Per il Sassuolo arriva la terza sconfitta consecutiva e ci sarà parecchio da lavorare per Bucchi durante la sosta.

Ancora una volta il migliore dei rossoneri è Suso, l'uomo da cui passano principalmente le sorti del Milan. Buona anche la prestazione di Kessie, tornato sui livelli intravisti con piacere a inizio stagione. Ancora un pochino in ombra Kalinic. Nei neroverdi difficile segnalare qualcuno, se non forse la coppia di centrali. Male invece davanti, in particolare Falcinelli che non si è mai visto.

Montella ottiene buone risposte da Montolivo, scelto in mezzo per sostituire Biglia, ma nel complesso il gioco può e deve migliorare. Discorso simile per gli uomini di Bucchi, apparsi senza idee di gioco, ma anche con pochissimi spunti individuali. Buono l'operato di Damato in una partita tutto sommato facile da arbitrare. Al rientro dalla sosta Napoli-Milan e Benevento-Sassuolo.

45 %
Possesso palla
55 %
5
Tiri totali
12
2
Tiri specchio
9
2
Tiri respinti
1
-
Legni
-
7
Corner
10
19
Falli
15
4
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Sassuolo-Milan 0-2

MARCATORI: 40' Romagnoli (M), 67' Suso (M).
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5,5; Gazzola 5,5, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 5,5; Missiroli 6, Mazzitelli 5,5, Cassata 5 (55' Matri 5,5) ; Politano 5,5 (84' Rogerio sv) , Falcinelli 5, Ragusa 5 (71' Pierini 5,5) .
A disposizione: Marson, Pegolo, Lirola, Magnanelli, Biondini, Sensi, Scamacca.
Allenatore: Cristian Bucchi 5.
MILAN (3-4-2-1): Donnarumma 6,5; Zapata 6,5, Bonucci 6,5, Romagnoli 6,5; Calabria sv (14' Abate 6) , Kessie 7, Montolivo 6, Borini 6 (82' Antonelli sv) ; Suso 7, Çalhanoglu 5,5 (64' Locatelli 6) ; Kalinic 5,5.
A disposizione: Storari, Donnarumma, Gustavo Gomez, Musacchio, Paletta, Mauri, André Silva, Cutrone.
Allenatore: Vincenzo Montella 6,5.
ARBITRO: Antonio Damato 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 45' Romagnoli (M); 45' Acerbi (S); 54' Bonucci (M); 63' Montolivo (M); 89' Missiroli (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-10.
RECUPERO: pt 3, st 3