Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

Napoli - Sassuolo: 3 - 1 | Tempo reale, Formazioni

29 ottobre 2017 ore 15:00

Arbitro: Luca Pairetto

Napoli

22° M. Allan
44° J. Callejon
54° D. Mertens

Logo Napoli
3
-
1

Conclusa

Logo Sassuolo

Sassuolo

41° D. Falcinelli

Napoli

Logo Napoli
3
22° M. Allan
44° J. Callejon
54° D. Mertens
41° D. Falcinelli

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Napoli batte il Sassuolo 3-1 al San Paolo e mantiene il primo posto con un vantaggio di 3 punti su Juventus e Lazio. Sblocca la partita al 22' Allan, approfittando di una leggerezza di Sensi al limite dell'area. Il pareggio di Falcinelli al 41' dura solo pochi minuti, perché ci pensa Callejon su corner a fare 2-1 con la complicità di Consigli che devia il pallone nella propria porta. Al 54' Mertens chiude i giochi con un gol sotto porta su assist di Albiol.

Tra i migliori in campo, c'è sicuramente Allan, che oltre all'1-0 fa gioco di spessore dietro l'intoccabile trio là davanti. Tra questi, spicca Insigne, a cui è mancato solo il gol. Non benissimo invece Zielinski, nonostante il doppio palo, e Chiriches, vulnerabile in difesa. Tra i meno peggio del Sassuolo Falcinelli e Politano, mentre non si salvano Sensi e Mazzitelli.

Sarri lavora molto sui calci piazzati e due gol su tre arrivano proprio da un corner. Gestisce bene anche i cambi in vista del Manchester City. Tra le fila neroverdi, invece, Bucchi cambia 4 titolari rispetto lo scorso turno con l'Udinese e, una volta che la partita si è praticamente chiusa, lascia spazio agli esordienti Pierini e Scamacca. Domenica prossima si gioca Chievo-Napoli e Sassuolo-Milan.

90'+3
Mertens va in porta, trova Peluso

90'+2
Ci prova Mertens con un guizzo centrale: dribbling su Cannavaro e destro di poco a lato

88'
Ammonito Giaccherini per simulazione

86'
Doppio palo di Zielinski, con il pallone che attraversa la riga tra un legno e l'altro per poi finire tra le braccia di Consigli

85'
Cambio del Sassuolo: esce Falcinelli, entra Scamacca

80'
Cambio per il Napoli: esce Insigne, entra Giaccherini

79'
Ammonito Zielinski

76'
Cambio per il Napoli: esce Callejon, entra Rog

75'
Insigne con il destro! Pallone fuori non di molto

74'
Brutto pallone perso a metà campo da Zielinski, con Sensi che prova il tiro dal limite ma finisce alto

71'
Cambio del Sassuolo: esce Mazzitelli, entra Pierini, al suo esordio in Serie A a 19 anni

68'
Cambio per il Napoli: esce Hamsik, entra Zielinski

67'
Palo di Cassata che vola altissimo di testa! Secondo palo colpito dal Sassuolo, il primo lo ha colpito Sensi nel primo tempo

66'
Pairetto ritratta e fischia punizione dal limite! 

65'
Rigore per il Sassuolo! Chiriches attera da dietro Falcinelli e Pairetto fischia

62'
Ci prova Insigne su punizione! Falcinelli in barriera devia di testa

56'
Cambio del Sassuolo: esce Ragusa, entra Missiroli

54'
Mertens fa 3-1! Ancora su corner, Albiol fa sponda e sotto porta il belga festeggia così le 200 partite in Serie A 

53'
Ci prova ancora Insigne dal vertice destro dell'area e Consigli devia di nuovo in corner

52'
Fallo di Callejon

50'
Aggancio di Insigne, che tocca per Hamsik da buona posizione! Respinge Consigli

50'
Stesso copione del primo tempo, con il Napoli che fa la partita

47'
Ore 16:03, inizio secondo tempo

43'
Ammonito Cassata

Si chiude 2-1 per il Napoli al San Paolo. All'iniziale vantaggio di Allan, su una disattenzione di Sensi, risponde Falcinelli di testa su assist di Politano. A 1' dall'intervallo Napoli di nuovo in vantaggio su corner con complicità di Consigli e intervento di Insigne

Ore 15:47, fine primo tempo

44'
Corner di Callejon e pallone che finisce in porta con complicità di Consigli! Napoli di nuovo in vantaggio

41'
Falcinelli fa 1-1! Assist di Politano e colpo di testa dell'attaccante neroverde

40'
Ci prova Chiriches dai 30 metri: pallone alto

39'
Fuorigioco di Peluso involatosi sulla corsia di destra 

36'
Fallo di Albiol su Falcinelli, che prova a far salire i suoi

35'
Cross di Maggio, esce Consigli con i pugni

33'
Napoli alla ricerca subito del secondo gol, vuole mettere in cassaforte il risultato

32'
Bel dialogo Insigne-Hamsik! Si salva la difesa del Sassuolo, che ora soffre un po'

29'
Palo pieno di Ghoulam sugli sviluppi di un corner!

27'
Ci prova Callejon al volo: tiro debole, para Consigli

22'
Allan fa 1-0! Sensi controlla male il pallone al limite dell'area e il centrocampista azzurro ne approfitta

20'
Ci prova Insigne dal limite, pallone alto

18'
Ammonito Ragusa per fallo tattico. Trattenuto Callejon 

16'
Sensi direttamente da calcio d'angolo! Reina devia sopra la traversa

16'
Ci prova Politano dalla distanza: Albiol devia in corner

13'
Fallo di Jorginho su Falcinelli in mezzo al campo

11'
Traversa di Sensi! Va direttamente in porta su punizione con il pallone che si stampa sulla traversa

10'
Fallo di Allan su Ragusa, punizione al limite dell'area alla destra di Reina

7'
Fallo di Falcinelli in attacco su Chiriches

7'
Jorginho a cercare il movimento profondo di Mertens, che tocca soltanto ma non riesce a controllare. Rimessa dal fondo

5'
Cross di Insigne per Callejon, ma è decisiva la deviazione di Peluso

2'
Hamsik al volo su un cross a mezza altezza di Maggio! Pallone a lato

2'
Lancio lungo di Politano direttamente fra le braccia di Reina

1'
Ore 15:01, inizia la gara

Gli azzurri che continuano la loro marcia verso il sogno scudetto giocano in casa contro un Sassuolo in piena crisi di risultati. I neroverdi di Bucchi infatti sono partiti molto male in campionato e non riescono a cambiare marcia. Il cambio allenatore, alcune cessioni, su tutte quelle di Pellegrini e Defrel, e molti infortuni hanno condizionato il rendimento iniziale degli emiliani che arrivano comunque al San Paolo con l'obiettivo di provare a fermare la capolista. Berardi e compagni sanno come si fa visto che già l'anno scorso strapparono due pareggi decisivi contro gli azzurri (2-2 al Mapei Stadium e 1-1 in trasferta). Gli uomini di Sarri quindi devono stare in guardia anche perchè la stanchezza, dovuta al poco turnover soprattutto in attacco causa lo sfortunato infortunio di Milik e i ricambi non all'altezza dei titolari, inizia a farsi sentire come dimostra la sofferta vittoria in rimonta a Marassi contro il Genoa. I partenopei però visto il ritmo sostenuto delle sue rivali non possono permettersi assolutamente di uscire dal San Paolo senza i tre punti.  
Napoli
IN CAMPO (4-3-3)
25 P. Reina
11 C. Maggio
33 R. Albiol 54°
21 V. Chiriches
31 F. Ghoulam
5 M. Allan 22°
8 F. Jorginho
14 D. Mertens 54°
17 M. Hamsik 68°
7 J. Callejon 76° 44°
24 L. Insigne 80°

IN PANCHINA
30 M. Rog 76°
20 P. Zielinski 79° 68°
15 E. Giaccherini 88° 80°
1 C. Rafael
6 S. Mario Rui
22 L. Sepe
42 A. Diawara
19 N. Maksimovic
37 A. Ounas
23 A. Zerbin
26 K. Koulibaly
Allenatore
Maurizio Sarri
Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
23 M. Gazzola
28 P. Cannavaro
15 F. Acerbi
13 F. Peluso
12 S. Sensi
29 F. Cassata 43°
16 M. Politano 41°
6 L. Mazzitelli 71°
11 D. Falcinelli 41° 85°
90 A. Ragusa 56° 18°

IN PANCHINA
14 G. Scamacca 85°
7 S. Missiroli 56°
17 N. Pierini 71°
70 L. Marson
4 F. Magnanelli
21 P. Lirola
8 D. Biondini
26 F. Scavo
10 A. Matri
77 G. Pegolo
Allenatore
Cristian Bucchi

Logo Napoli

4-3-3

Arbitro: Luca Pairetto

Logo Sassuolo

4-3-3

25 Reina
47 Consigli
11 Maggio
23 Gazzola
33 Albiol
28 Cannavaro
21 Chiriches
15 Acerbi
31 Ghoulam
13 Peluso
5 Allan
12 Sensi
8 Jorginho
29 Cassata
14 Mertens
16 Politano
17 Hamsik
6 Mazzitelli
7 Callejon
11 Falcinelli
24 Insigne
90 Ragusa

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Luca Pairetto 6.5
Gestione serena del match. Unico sussulto nell'assegnare un rigore per poi ritrattare col VAR e dare punizione dal limite.

Napoli
Allenatore: Maurizio Sarri 6.5
Primato consolidato e partita chiusa in anticipo in vita del turno di Champions in settimana col City.
Pepe Reina (POR): 6.0
Poco da fare sul gol, non è chiamato ad altri interventi.
Christian Maggio (DIF): 6.5
Oggi gioca la partita numero 292 con la maglia del Napoli e mostra di avere ancora voglia e fiato nelle sue inarrestabili discese laterali. Si fa sovrastare dallo stacco di Cassata nella ripresa, ma per sua fortuna il pallone si stampa sul palo.
Raul Albiol (DIF): 6.5
Quando il Napoli attacca, lui resta sempre alto, anche oltre la metà campo, per mantenere la squadra in pressione costante. Si inventa uomo assist sul 3-1 di Mertens.
Vlad Chiriches (DIF): 6.0
Schierato al posto di Koulibaly, non è impeccabile sul gol di testa di Falcinelli oltre a rischiare grosso su Falcinelli con l'arbitro che, dopo aver fischiato il rigore, dà punizione dal limite.
Faouzi Ghoulam (DIF): 7.0
Inesauribile sulla fascia sinistra, audace nell'uno contro uno, propositivo nelle sovrapposizioni.
Marques Loureiro Allan (CEN): 7.0
Fiammata decisiva sulla leggerezza di Sensi e firma il gol che sblocca il match.
Filho Jorginho (CEN): 6.5
Cerca la profondità per i compagni dalla regia di centrocampo.
Dries Mertens (ATT): 7.0
Solitamente si allarga sull'esterno per poi trovare profondità centralmente. Si fa notare prima con due illuminanti assist per Hamsik e Insigne, poi con il gol del 3-1, con cui chiude i giochi con un tocco facile facile sotto porta.
Marko Rog (CEN): 6.0
Subentra nei 20' finali per far rifiatare Callejon e dà una mano a gestire il vantaggio.
Piotr Zielinski (CEN): 6.0
Non entra bene in partita, perdendo un brutto pallone a metà campo e venendo ammonito qualche minuto più tardi. Sfortunato nel colpire il doppio palo con un tiro dal limite.
Emanuele Giaccherini (CEN): 5.5
Pochi minuti e un'ammonizione per simulazione giusta.
Marek Hamsik (CEN): 6.5
Gli manca un gol per eguagliare Maradona e diventare il giocatore più prolifico nella storia del Napoli. Può approfittarne al 20' davanti a Consigli, ma il portiere respinge. Stessa dinamica a inizio ripresa.
José Maria Callejon (ATT): 6.5
Prima dell'intervallo realizza un gol fortunoso da corner, grazie anche alla complicità di Insigne e Consigli. Si fa sentire quando serve anche in fase di ripiego difensivo.
Lorenzo Insigne (ATT): 7.0
Gioca a memoria con Ghoulam, disturba Consigli sul 2-1 e detta tempi di gioco perfetti per i compagni. Gli è mancata solo la rete.
Sassuolo
Allenatore: Cristian Bucchi 5.5
Con un Sassuolo totalmente chiuso nella propria metà campo, riesce comunque a trovare la strategia giusta per giocarsela un tempo, ma poi subire il dominio oggettivo degli avversarsi.
Andrea Consigli (POR): 5.5
Si supera più volte su Hamsik, anche se si macchia di un errore sul gol di Callejon, che devia colpevolmente in rete.
Marcello Gazzola (DIF): 5.0
Impossibile per lui contenere da quella parte Insigne e Ghoulam, che gli fanno girare la testa per 90'.
Paolo Cannavaro (DIF): 5.5
Insieme ad Acerbi e Consigli, è tra i tre intoccabili del Sassuolo. Si fa vedere con qualche buon intervento a chiudere, ma non è sufficiente.
Francesco Acerbi (DIF): 5.5
Non salta una partita dall'ottobre del 2015 e anche oggi è puntualmente in campo, anche se non può bastare di fronte a un Napoli formato scudetto.
Federico Peluso (DIF): 6.0
Qualche buon intervento difensivo, è tra i migliori del Sassuolo.
Stefano Sensi (CEN): 5.0
All'11' colpisce traversa piena su punizione e 5' dopo dimostra di avere ancora il piede caldo chiamando Reina su un corner direttamente in porta. Poco dopo, però, commette un brutto errore nel controllo e permette il gol ad Allan.
Francesco D'Assisi Cassata (CEN): 5.5
Sul gol di Allan, anche lui è complice di rischiare troppo nell'appoggio a Sensi. Colpisce un palo pieno al 67' che potrebbe riaprire la partita.
Matteo Politano (CEN): 6.0
Le poche volte che il Sassuolo si affaccia in avanti, aiuta molto in fase di spinta. Suo l'assist per il gol di Falcinelli.
Gianluca Scamacca (ATT): 0.0
Classe '99, gioca solo pochi minuti finali.
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Buon lavoro in fase di recupero nel suo spezzone di gara.
Nicholas Pierini (ATT): 5.5
Esordisce in Serie A a 19 anni- Farlo di fronte alla macchina da guerra azzurra non è proprio un gioco da ragazzi.
Luca Mazzitelli (CEN): 5.0
Dalla sua parte non trova spazi e tempi per creare qualcosa in fase di costruzione, né per fermare le manovre spumeggianti azzurre.
Diego Falcinelli (ATT): 6.5
Molto isolato là davanti, riesci comunque a trovare il gol di testa sull'unico pallone giocabile.
Antonino Ragusa (ATT): 5.5
Schierato al posto di Berardi nel tridente offensivo, inizia bene cercando spesso il cambio di gioco, ma poi va adombrandosi nel dominio azzurro.

Il Napoli batte il Sassuolo 3-1 al San Paolo e mantiene il primo posto con un vantaggio di 3 punti su Juventus e Lazio. Sblocca la partita al 22' Allan, approfittando di una leggerezza di Sensi al limite dell'area. Il pareggio di Falcinelli al 41' dura solo pochi minuti, perché ci pensa Callejon su corner a fare 2-1 con la complicità di Consigli che devia il pallone nella propria porta. Al 54' Mertens chiude i giochi con un gol sotto porta su assist di Albiol.

Tra i migliori in campo, c'è sicuramente Allan, che oltre all'1-0 fa gioco di spessore dietro l'intoccabile trio là davanti. Tra questi, spicca Insigne, a cui è mancato solo il gol. Non benissimo invece Zielinski, nonostante il doppio palo, e Chiriches, vulnerabile in difesa. Tra i meno peggio del Sassuolo Falcinelli e Politano, mentre non si salvano Sensi e Mazzitelli.

Sarri lavora molto sui calci piazzati e due gol su tre arrivano proprio da un corner. Gestisce bene anche i cambi in vista del Manchester City. Tra le fila neroverdi, invece, Bucchi cambia 4 titolari rispetto lo scorso turno con l'Udinese e, una volta che la partita si è praticamente chiusa, lascia spazio agli esordienti Pierini e Scamacca. Domenica prossima si gioca Chievo-Napoli e Sassuolo-Milan.

73 %
Possesso palla
27 %
25
Tiri totali
8
9
Tiri specchio
2
1
Tiri respinti
1
2
Legni
4
6
Corner
5
12
Falli
13
-
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Napoli-Sassuolo 3-1

MARCATORI: 22' Allan (N), 41' Falcinelli (S), 44' Callejon (N), 54' Mertens (N).
NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Maggio 6,5, Albiol 6,5, Chiriches 6, Ghoulam 7; Allan 7, Jorginho 6,5, Hamsik 6,5 (68' Zielinski 6) ; Callejon 6,5 (76' Rog 6) , Mertens 7, Insigne 7 (80' Giaccherini 5,5) .
A disposizione: Rafael, Mario Rui, Sepe, Diawara, Maksimovic, Ounas, Zerbin, Koulibaly.
Allenatore: Maurizio Sarri 6,5.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5,5; Gazzola 5, Cannavaro 5,5, Acerbi 5,5, Peluso 6; Mazzitelli 5 (71' Pierini 5,5) , Sensi 5, Cassata 5,5; Politano 6, Falcinelli 6,5 (85' Scamacca ) , Ragusa 5,5 (56' Missiroli 6) .
A disposizione: Marson, Magnanelli, Lirola, Biondini, Scavo, Matri, Pegolo.
Allenatore: Cristian Bucchi 5,5.
ARBITRO: Luca Pairetto 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 18' Ragusa (S); 43' Cassata (S); 79' Zielinski (N); 88' Giaccherini (N).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-5.
RECUPERO: pt 0, st 4