Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Lecce - Cosenza: 3 - 1 | Tempo reale, statistiche

31° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Ettore Giardiniero - Via del Mare

3 aprile 2019 ore 19:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Francesco Guccini

Lecce

4° A. Tabanelli
59° A. La Mantia
63° A. La Mantia

Logo Lecce
3
-
1

Conclusa

Logo Cosenza

Cosenza

1° L. Garritano

Lecce

Logo Lecce
3
4° A. Tabanelli
59° A. La Mantia
63° A. La Mantia
1° L. Garritano

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Antonio Papale
Mostra dettagli:

Missione compiuta per il Lecce che batte il Cosenza e raggiunge il Brescia a 54 in testa. Garritano illude poi battuti da Tabanelli e una doppietta di La Mantia. Silani a 35 con Salernitana e Cremonese, prossima avversaria del Lecce, e a più due sul Crotone che andrà al San Vito domenica

80'
Sostituzione: esce Filippo Falco ed entra Žan Majer

74'
Sostituzione: esce Gennaro Tutino ed entra Jaime Baez

71'
Sostituzione: esce Andrea La Mantia ed entra Simone Palombi

67'
Reagisce il Cosenza con un tiro in porta di Riccardo Maniero parata di Mauro Vigorito

63'
Il Lecce triplica col secondo goal di Andrea La Mantia su assist di Marco Mancosu al termine di una pregevole azione corale

61'
Sostituzione: esce Luca Garritano ed entra Luca Palmiero

59'
Lecce in vantaggio con un goal di Andrea La Mantia su assist di Jacopo Petriccione. Salentini al momento primi col Brescia 

59'
Sostituzione: esce Carlos Apna Embalo ed entra Riccardo Maniero

57'
Sostituzione: esce Andrea Arrigoni ed entra Panagiotis Tachtsidis

56'
tiro fuori di Andrea Arrigoni

55'
tiro in porta di Luca Garritano parata di Mauro Vigorito

53'
Ci prova il Lecce con un tiro fuori di Filippo Falco

51'
Lecce che sta premendo alla ricerca del vantaggio 

51'
Lecce che sta premendo alla ricerca del vantaggio 

46'
Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo 

Finisce uno a uno il primo tempo tra Lecce e Cosenza coi silani avanti dopo un minuto con Garritano e raggiunti al quarto da Tabanelli. Primo tempo equilibrato, vediamo cosa ci riserverà la ripresa 

32'
Occasione Lecce con un tiro fuori di Filippo Falco che di testa per poco non batte Perina

29'
Ancora silani con un tiro in porta di Gennaro Tutino e la parata di Mauro Vigorito

27'
Occasione Cosenza con un tiro fuori di Carlos Apna Embalo

21'
Partita con ritmi più bassi rispetto a un inizio col botto

10'
Silani che si stanno giocando la partita a viso aperto 

10'
Di nuovo Cosenza coltiro fuori di Domenico Mungo

4'
Che inizio di partita col pareggio del Lecce col goal di Andrea Tabanelli su assist di Andrea La Mantia

1'
Cosenza subito in vantaggio con un goal di Luca Garritano su un bellissimo assist di Gennaro Tutino

1'
Partiti

Le squadre entrano in campo tra poco si parte 

Liverani va all'assalto della vetta con la classica formazione col solo Marino per Meccariello; Braglia risponde con Garritano e Tutino davanti

Nel primo dei due posticipi del trentunesimo turno, sfida interessante quella tra un Lecce lanciatissimo dalle due vittorie casalinghe con Ascoli e Pescara che lo hanno portato al secondo posto a - 2 dal Brescia capolista grazie alle giocate di Mancosu e ai gol di La Mantia che ha già realizzato il suo record stagionale di 13 e il Cosenza che sta disputando un buon girone di ritorno che lo ha messo in zone quasi tranquille di classifica grazie anche a un buon apporto di Tutino, ma che cerca quei 5 - 6 punti necessari per chiudere il discorso. Arbitro sarà il signor Guccini di Albano Laziale. Vedremo se saranno più forti le ambizioni di A del Lecce che vorrà allungare sul Palermo di scena a Pescara e magari raggiungere o superare il Brescia di scena a Verona o quelle del Cosenza che vuole quantomeno mantenere le distanze dal Crotone prossimo avversario e dal Livorno.
Lecce
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 M. Vigorito
24 L. Venuti
25 F. Lucioni
15 A. Marino
27 M. Calderoni
4 J. Petriccione 59°
6 A. Arrigoni 57°
23 A. Tabanelli
8 M. Mancosu 63°
20 F. Falco 80°
19 A. La Mantia 59° 63° 71°

IN PANCHINA
1 M. Bleve
33 R. Pierno
2 D. Riccardi
5 F. Cosenza
34 . Majer 80°
7 P. Tachtsidis 57°
14 S. Palombi 71°
13 T. Haye
A. Saraniti
L. Di Matteo
21 M. Felici
9 M. Tumminello
Allenatore
Fabio Liverani
Cosenza
IN CAMPO (3-5-2)
33 P. Perina
3 K. Dermaku
18 M. Legittimo
4 A. Capela
3 L. Bittante
7 D. Mungo
21 M. Bruccini
10 C. Embalo 59°
11 T. D'Orazio
24 L. Garritano 61°
25 G. Tutino 74°

IN PANCHINA
22 U. Saracco
99 A. Hristov
16 D. Sciaudone
20 M. Trovato
6 L. Palmiero 61°
12 F. Quintiero
32 J. Baez 74°
15 A. Schetino
19 R. Maniero 59°
Allenatore
Piero Braglia

Logo Lecce

4-3-1-2

Arbitro: Francesco Guccini

Logo Cosenza

3-5-2

22 Vigorito
33 Perina
24 Venuti
3 Dermaku
25 Lucioni
18 Legittimo
15 Marino
4 Capela
27 Calderoni
3 Bittante
4 Petriccione
7 Mungo
6 Arrigoni
21 Bruccini
23 Tabanelli
10 Embalo
8 Mancosu
11 D'Orazio
20 Falco
24 Garritano
19 La Mantia
25 Tutino

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Antonio Papale

Arbitro
Francesco Guccini 6.0
Dirige una gara corretta senza molte sbavature

Lecce
Allenatore: Fabio Liverani 7.5
Uno degli artefici del miracolo salentino. Ora il doppio salto non è utopia
Mauro Vigorito (POR): 6.0
Sempre attento quando viene chiamato in causa
Lorenzo Venuti (DIF): 6.5
Crescendo alla distanza correndo come un matto
Fabio Lucioni (DIF): 7.0
Praticamente insuperabile in quasi ogni giocata
Antonio Marino (DIF): 6.5
Fatica inizialmente poi è bravo a prendere le misure
Marco Calderoni (DIF): 7.0
Molto bravo a fare entrambe le fasi
Jacopo Petriccione (CEN): 6.5
Delizioso l'assist per La Mantia cresce nel secondo tempo liberato dai compiti di costruzione del gioco
Andrea Arrigoni (CEN): 6.0
Cerca di distribuire il gioco in modo sufficiente
Andrea Tabanelli (CEN): 7.0
Conferma il suo buon momento con un altro gol pesante
Marco Mancosu (CEN): 7.0
Si accende lui e ne giova tutto il Lecce. L'anima di una squadra che sente l'occasione per il doppio salto
Filippo Falco (ATT): 6.5
Nonostante non faccia tanto la sua prestazione è molto buona
Andrea La Mantia (ATT): 8.0
Un'iradiddio due gol e un assist per far volare i suoi in vetta
Žan Majer (CEN): 6.0
Dieci minuti per partecipare alla festa salentina
Panagiotis Tachtsidis (CEN): 6.5
Col suo ingresso in campo cambia l'economia del match
Simone Palombi (ATT): 6.0
Non fa molto ma riesce a dare tutto quello che ha
Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 5.5
Non bisognava fare punti a Lecce per la salvezza, ma il crollo nel secondo tempo è inspiegabile
Pietro Perina (POR): 6.0
Incolpevole sui gol presi
Kastriot Dermaku (DIF): 5.5
Sul secondo gol si fa sfuggire La Mantia
Matteo Legittimo (DIF): 5.5
Discreto primo tempo cala alla distanza
Aníbal Capela (DIF): 5.0
Nel terzo gol del Lecce lascia quasi indisturbato La Mantia
Luca Bittante (DIF): 5.5
Fatica a reggere l'urto contro i dirimpettai leccesi
Domenico Mungo (CEN): 5.0
Avulso dal gioco non combina niente di buono
Mirko Bruccini (CEN): 5.0
Praticamente gioca mezz'ora poi si fa travolgere dagli avversari
Carlos Apna Embalo (CEN): 6.0
Qualche spunto pieno di vivacità e tecnica
Tommaso D'Orazio (DIF): 5.5
Fa il possibile per non affondare sulla spinta leccese
Luca Garritano (ATT): 6.5
Un gol e discreta capacità di mettere in difficoltà la difesa del Lecce con le sue giocate
Gennaro Tutino (ATT): 5.5
Un discreto primo tempo poi cala vistosamente
Luca Palmiero (CEN): 5.5
Entra nel momento in cui la sua squadra è più in difficoltà e non può nulla
Jaime Baez (ATT): 5.0
Impalpabile il suo contributo per la manovra degli uomini di Braglia nei minuti giocati
Riccardo Maniero (ATT): 5.5
Un solo acuto nella sua partita poi il nulla

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
8
Tiri totali
8
3
Tiri specchio
4
2
Tiri respinti
2
-
Legni
-
7
Corner
2
10
Falli
9
4
Fuorigioco
-
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Lecce-Cosenza 3-1

MARCATORI: 1' Garritano (C), 4' Tabanelli (L), 59' La Mantia (L), 63' La Mantia (L).
LECCE (4-3-1-2): Vigorito ; Venuti , Lucioni , Marino , Calderoni ; Petriccione , Arrigoni 6 (57' Tachtsidis ) , Tabanelli ; Mancosu ; Falco 6,5 (80' Majer ) , La Mantia 8 (71' Palombi ) .
A disposizione: Bleve, Pierno, Riccardi, Cosenza, Haye, Saraniti, Di Matteo, Felici, Tumminello.
Allenatore: Fabio Liverani 7,5.
COSENZA (3-5-2): Perina ; Dermaku , Legittimo , Capela ; Bittante , Mungo , Bruccini , Embalo 6 (59' Maniero ) , D'Orazio ; Garritano 6,5 (61' Palmiero ) , Tutino 5,5 (74' Baez ) .
A disposizione: Saracco, Hristov, Sciaudone, Trovato, Quintiero, Schetino.
Allenatore: Piero Braglia 5,5.
ARBITRO: Francesco Guccini 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: nessuno.
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-2.
RECUPERO: pt 1, st 4