Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
8° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Marcantonio Bentegodi
16 ottobre 2017 ore 20:45
Arbitro: Marco Di Bello

Verona

74° O. Romulo

1
-
0

Conclusa

Benevento

Verona



1
74° O. Romulo

Benevento



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Al Bentegodi, il Verona supera di misura il Benevento e conquista la prima vittoria stagionale: 1-0 il finale. I campani giocano per circa un'ora in inferiorità numerica (rosso diretto per Antei al 37') mettendo ugualmente in difficoltà la squadra di Pecchia. Al 74' però, ci pensa Romulo a siglare il gol vittoria, con uno splendido destro al volo su assist di Verde. La zona retrocessione è ora alle spalle per i gialloblù, che salgono a quota 6 punti. Ottavo K.O in altrettante partite per il Benevento, ancora fermo a quota zero. 

Prestazione da leader per l'italo-brasiliano Romulo, che trascina i suoi alla vittoria con una prova di grande carattere e determinazione. Decisivo anche l'ingresso di Verde nella ripresa: è suo l'assist per la rete da tre punti. Sottotono Alessio Cerci, così come Valoti. Nel Benevento spiccano le prestazioni del portiere Brignoli e dell'ex Carpi Letizia, gravi insufficienze invece per Parigini ed Antei. 

Può sorridere Pecchia: prima vittoria in campionato e zona retrocessione alle spalle (superate in un solo colpo Sassuolo, Genoa e SPAL). Nonostante ciò, rimangono molte ombre sulla prestazione dei gialloblù, apparsi fragili in difesa e sterili negli ultimi metri. Baroni paga l'errore di un singolo e subisce l'ennesima sconfitta immeritata, ma la classifica è ora un incubo. Buona direzione per Di Bello, che tiene a bada gli animi estraendo ben sette cartellini gialli e un rosso. 

Ore 22:42, triplice fischio finale. 

90'
Cinque di recupero. 

87'
Ammonito anche Romulo per un fallo a centrocampo. 

85'
Dentro Armenteros nel Benevento, fuori Chibsah. 

84'
Fuori Bessa nel Verona, dentro Buchel. 

81'
Palo di Iemmello! Che occasione per il Benevento! Distrazione di Souprayen, che libera al tiro Iemmello: palla sul palo e poi sul fondo. 

78'
Ammonito Kean nel Verona, che entra con il piede a martello ai danni di Gyamfi. 

78'
Dentro Ciciretti nel Benevento, fuori Lombardi. 

74'
GOL DI ROMULO! Verona in vantaggio! Verde pesca l'italo-brasiliano sul secondo palo, che apre il piatto e la mette all'incrocio. 

74'
Giallo per Brignoli nel Benevento. 

70'
Dentro Verde nel Verona, fuori Alessio Cerci. 

68'
Occasione per Romulo! Tiro di prima intenzione dell'italo brasiliano, mandato in angolo da un ottimo tuffo di Brignoli. 

63'
Si scalda Amato Ciciretti nel Benevento: l'esterno mancino sembra in procinto di entrare sul terreno di gioco. 

63'
Il Verona ha ottenuto un solo punto in quattro partite casalinghe in questo campionato: solo il Benevento ha fatto peggio finora in casa.

61'
Occasione per il Benevento! Memushaj riceve il pallone sulla linea di fondo e cerca Lombardi al centro, anticipato bene da Nicolas. 

58'
Ammonito Chibsah nel Benevento per un duro fallo ai danni di Fossati. 

54'
Dentro Kean nel Verona, fuori Valoti. 

52'
Conclusione di Lombardi dai trenta metri: palla non lontana dallo specchio della porta. 

49'
Occasione per il Verona! Cross teso di Fares, Brignoli sporca la traiettoria e impedisce la conclusione a porta vuota di Cerci. 

47'
Fuori Parigini nel Benevento, dentro Gyamfi. 

46'
Ore 21:51, inizia il secondo tempo. 

Al Bentegodi, Verona e Benevento tornano negli spogliatoi sul parziale di 0-0, ma gli ospiti sono in inferiorità numerica per l'espulsione diretta di Antei. L'unica vera occasione da rete è per i gialloblu e porta la firma di Pazzini, che colpisce la traversa con un destro al volo. 

Ore 21:37, finisce il primo tempo. 

45'
Due minuti di recupero. 

44'
Angolo per il Benevento: Cataldi scodella al centro, libera la difesa di Pecchia. 

43'
Ammonito Fossati nel Verona per un fallo ai danni di uno scatenato Letizia. 

41'
Benevento che si risistema momentaneamente con un 4-4-1, con Parigini e Lombardi sulla linea di centrocampo e Venuti al centro della difesa. 

39'
Traversa di Pazzini! Sugli sviluppi della punizione, il Pazzo attacca il primo palo e colpisce la traversa con uno splendido tocco volante di interno piede. 

37'
Rosso diretto per Antei! Fallo in ritardo ai danni di Valoti, che l'arbitro decide di punire con il cartellino rosso. 

36'
Contropiede sprecato da Parigini, che prova un filtrante alto improbabile per il taglio di un compagno che non c'è. 

33'
Che occasione per il Verona! Cerci sbuccia la conclusione al volo e il pallone capita tra i piedi di Valoti: altro tiro non perfetto a due passi da Brignoli e palla fuori. 

31'
Ammonito Venuti nel Benevento, per un fallo da dietro ai danni di Fares. 

29'
Il Verona  ha battuto il Benevento solo in Coppa Italia: 4-2 nell’agosto del 1984.

26'
Ammonito Bessa nel Verona: vistosa trattenuta a centrocampo ai danni di Letizia. 

25'
Primo angolo della gara per il Verona: Romulo alla battuta, ma la difesa giallorossa riesce a liberare. 

23'
Occasione Verona! Sponda del Pazzo per la conclusione dal limite di Valoti, murata da Venuti con una provvidenziale scivolata. 

20'
Poco coinvolti di due bomber nella manovra delle rispettive squadre: sia Pazzini che Iemmello non vengono quasi mai serviti con palloni giocabili. 

17'
Grande equilibrio in questi primi minuti di gioco: i ritmi non sono alti e le due squadre non sembrano aver intenzione di premere sull'acceleratore. 

14'
Tiro al volo di Pazzini dopo una sponda aerea di Valoti: Brignoli era fuori dai pali ma il pallone termina alto sopra la traversa. 

12'
Gli unici confronti tra Serie A e B tra queste due squadre sono arrivati in cadetteria durante la scorsa stagione: campani imbattuti grazie a una vittoria casalinga (2-0) e un pareggio.

9'
Cerci si accentra e prova la conclusione con il sinistro: palla alta sopra la traversa. 

7'
Verticalizzazione di Parigini per Iemmello, che prova il sinistro di prima intenzione: palla debole, facile per Nicolas. 

6'
Primo squillo del Benevento: combinazione in area tra Parigini e Memushaj, ma la difesa del Verona libera bene. 

4'
Cerci prova a pescare Pazzini sul filo del fuorigioco, ma il suo pallone filtrante risulta troppo lungo e sfila sul fondo. 

2'
Primo possesso per il Verona, oggi in maglia blu con bordi gialli. Benevento in divisa casalinga tradizionale giallorossa. 

1'
Ore 20:48, al via la gara. 

Problema nel riscaldamento per Heurtaux, al suo posto dentro Souprayen. 

Tre pareggi e quattro sconfitte per il Verona, solo K.O per il Benevento: questa sera al Bentegodi va in scena una gara chiave per gli equilibri della parte bassa della classifica. Entrambi gli allenatori si affidano al tridente per provare a bucare la retroguardia avversaria: Cerci-Pazzini-Valoti per i padroni di casa, Parigini-Iemmello-Lombardi per gli ospiti. 

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori: clicca su "Formazioni" sulla barra in alto per vederle. 

L'ultimo precedente tra Verona e Benevento è dello scorso anno, nella serie cadetta, dove nè Benevento nè Verona vogliono tornare. La situazione attuale però non è delle migliori per il Verona ed è pessima per il Benevento, ancora fermo a zero. Solo una vittoria potrebbe dare uno slancio alla stagione delle due squadre, vittoria che varebbe molto anche nell'ottica di uno scontro diretto. L'anno scorso invece finì in parità, con un 2-2 che vide il Verona recuperare in extremis lo 0-2 iniziale degli ospiti.
Verona
IN CAMPO (3-4-3)
1 D. Nicolas
26 M. Caceres
69 S. Souprayen
12 A. Caracciolo
2 O. Romulo 87° 74°
8 M. Fossati 43°
93 M. Fares
11 G. Pazzini
77 M. Buchel 84°
9 M. Kean 54° 78°
7 D. Verde 74° 70°

IN PANCHINA
24 D. Bessa 84° 26°
10 A. Cerci 70°
27 M. Valoti 54°
40 F. Coppola
16 M. Silvestri
75 T. Heurtaux
4 S. Laner
20 M. Zaccagni
97 G. Felicioli
37 E. Bearzotti
21 S. Lee
28 A. Ferrari
All.Fabio Pecchia
Benevento
IN CAMPO (4-3-3)
22 A. Brignoli 74°
23 L. Venuti 31°
88 L. Antei 37°
6 B. Djimsiti
3 G. Letizia
8 D. Cataldi
20 L. Memushaj
33 P. Iemmello
10 A. Ciciretti 78°
90 . Armenteros 85°
18 B. Gyamfi 47°

IN PANCHINA
13 R. Chibsah 58° 85°
87 C. Lombardi 78°
26 V. Parigini 47°
12 R. Piscitelli
77 A. Lazaar
32 G. Puscas
17 G. Di Chiara
11 M. Coda
24 M. Kanoute
14 N. Viola
95 A. Gravillon
4 L. Del Pinto
All.Marco Baroni

3-4-3

Arbitro: Marco Di Bello

4-3-3

1 Nicolas
22 Brignoli
26 Caceres
23 Venuti
69 Souprayen
88 Antei
12 Caracciolo
6 Djimsiti
2 Romulo
3 Letizia
8 Fossati
8 Cataldi
93 Fares
20 Memushaj
11 Pazzini
33 Iemmello
77 Buchel
10 Ciciretti
9 Kean
90 Armenteros
7 Verde
18 Gyamfi
Arbitro
Marco Di Bello 6.0
Tanti gialli e un rosso che ci può stare. Buona direzione di gara.

Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 6.0
I tre punti sono arrivati, e questo è ciò che più conta. Nonostante la superiorità numerica per quasi un'ora di gioco, la sua squadra soffre comunque troppo e fatica a creare pericoli in avanti.
David Nicolas (POR): 6.0
Pochi pericoli dalle sue parti. Ottimo tempismo in uscita.
Martin Caceres (DIF): 6.0
Pecchia gli cambia ruolo in corsa, abbassando Romulo sulla linea dei difensori e alzando l'uruguagio su quella dei centrocampisti. L'ex Juve ci prova, ma non riesce ad incidere.
Samuel Souprayen (DIF): 6.0
Chiamato a sostituire l'infortunato Hertaux, gioca una buona gara nonostante il ruolo per lui non familiare di centrale difensivo.
Antonio Caracciolo (DIF): 6.5
Sicuro e pulito negli anticipi, ottimo anche in costruzione: gara semplicemente perfetta.
Orestes Romulo (CEN): 6.5
Duttilità al servizio di Pecchia: l'italo brasiliano non fa mai mancare corsa e qualità. E' proprio lui a regalare i tre punti al Verona, con un piatto destro al volo che si insacca all'incrocio.
Marco Ezio Fossati (CEN): 6.0
Buona gestione del pallone e tanto lavoro sporco: ottima gara per il numero 8 di Pecchia.
Mohamed Salim Fares (ATT): 6.5
Contiene bene Lombardi nonostante il giallo subito nei primi minuti. In avanti si vede spesso, ma non è preciso al cross.
Giampaolo Pazzini (ATT): 6.0
Nel primo tempo, è sua l'occasione migliore: piatto destro al volo che si stampa sulla traversa. Nella ripresa non si vede mai.
Marcel Buchel (CEN): 6.0
Dentro nel finale per assicurare più copertura e dinamismo.
Moise Kean (ATT): 5.5
Entra con troppa carica e si becca un giallo evitabile, andando a contrasto con il piede a martello su Gyamfi.
Daniele Verde (ATT): 6.5
L'assist per il vantaggio di Romulo è una vera perla. Decisivo.
Daniel Bessa (CEN): 6.0
Si accende a sprazzi. La manovra del Verona ne beneficia quando la palla transita dai suoi piedi, ma troppo spesso si prende delle pause ed esce dal gioco.
Alessio Cerci (ATT): 5.5
Il pubblico del Bentegodi si aspetta una fiammata ogni volta che riceve palla, e l'ex Atletico li ripaga solo in parte. Qualche buono spunto, ma non sembra avere ritrovato l'esplosività del biennio in maglia granata.
Mattia Valoti (CEN): 5.5
Avrebbe una buona occasione per segnare ma tarda troppo l'esecuzione e viene murato da Venuti. Tanto impegno, ma poca qualità.
Benevento
Allenatore: Marco Baroni 6.0
La sua squadra paga l'errore individuale di Antei, che pregiudica l'andamento di una gara in partenza molto equilibrata. Nonostante un'altra buona prova, arriva l'ottava sconfitta in altrettante partite.
Alberto Brignoli (POR): 6.5
Quasi sempre impeccabile nelle uscite, ottimo anche tra i pali. Incolpevole in occasione della rete di Romulo.
Lorenzo Venuti (DIF): 6.0
Nel primo tempo salva un gol immolandosi sulla conclusione di Valoti. Nella ripresa viene spostato al centro della difesa, con ottimi risultati.
Luca Antei (DIF): 5.0
L'intervento che gli costa il rosso è tanto in ritardo quanto inutile. Macchia una prestazione fino a quel momento ottima.
Berat Djimsiti (DIF): 6.0
L'ex Avellino si conferma un difensore solido e roccioso, anche contro avversari di livello come Pazzini.
Gaetano Letizia (DIF): 7.0
Migliore in campo. Sicuro in fase difensiva, straripante in quella offensiva. I giocatori di Pecchia non riescono mai a prendergli le misure.
Danilo Cataldi (CEN): 6.0
Recupera un'infinità di palloni e costruisce gioco con una discreta qualità: vero faro della manovra di Baroni.
Ledian Memushaj (CEN): 6.0
Gioca da centrocampista box-to-box, alternando le due fasi con grande qualità. Buona prova per l'albanese.
Pietro Iemmello (ATT): 6.0
Gara di sacrificio per lui, costretto a rincorrere gli avversari per tutti i 90' di gioco. Tocca pochissimi palloni, compreso quello che spedisce sul palo a pochi minuti dal triplice fischio.
Amato Ciciretti (ATT): 6.0
Prova ad entrare subito in partita, ma non riesce ad incidere.
Armenteros (CEN): 6.0
Ci prova in rovesciata nel finale, con poca fortuna.
Bright Gyamfi (DIF): 6.0
Buon impatto nel match.
Raman Chibsah (CEN): 6.0
Tanto agonismo e altrettanti contrasti vinti: qualche imprecisione di troppo in fase di costruzione.
Cristiano Lombardi (ATT): 5.5
Fuori dal gioco. L'ex Lazio non riesce mai ad incidere sulla gara, ma si rende utile in fase di non possesso.
Vittorio Parigini (ATT): 5.0
Qualche buono spunto, ma troppi errori. Va spesso al cross rientrando sul destro, ma non è mai preciso. Viene giustamente sostituito da Baroni all'intervallo.
Al Bentegodi, il Verona supera di misura il Benevento e conquista la prima vittoria stagionale: 1-0 il finale. I campani giocano per circa un'ora in inferiorità numerica (rosso diretto per Antei al 37') mettendo ugualmente in difficoltà la squadra di Pecchia. Al 74' però, ci pensa Romulo a siglare il gol vittoria, con uno splendido destro al volo su assist di Verde. La zona retrocessione è ora alle spalle per i gialloblù, che salgono a quota 6 punti. Ottavo K.O in altrettante partite per il Benevento, ancora fermo a quota zero. 

Prestazione da leader per l'italo-brasiliano Romulo, che trascina i suoi alla vittoria con una prova di grande carattere e determinazione. Decisivo anche l'ingresso di Verde nella ripresa: è suo l'assist per la rete da tre punti. Sottotono Alessio Cerci, così come Valoti. Nel Benevento spiccano le prestazioni del portiere Brignoli e dell'ex Carpi Letizia, gravi insufficienze invece per Parigini ed Antei. 

Può sorridere Pecchia: prima vittoria in campionato e zona retrocessione alle spalle (superate in un solo colpo Sassuolo, Genoa e SPAL). Nonostante ciò, rimangono molte ombre sulla prestazione dei gialloblù, apparsi fragili in difesa e sterili negli ultimi metri. Baroni paga l'errore di un singolo e subisce l'ennesima sconfitta immeritata, ma la classifica è ora un incubo. Buona direzione per Di Bello, che tiene a bada gli animi estraendo ben sette cartellini gialli e un rosso. 
56 %
Possesso palla
44 %
6
Tiri totali
3
2
Tiri specchio
1
1
Tiri respinti
-
1
Legni
2
3
Corner
1
10
Falli
7
2
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
3
-
Espulsi
1

Verona-Benevento 1-0

MARCATORI: 74' Romulo (V).
VERONA (3-4-3): Nicolas 6; Caceres 6, Souprayen 6, Caracciolo 6,5; Romulo 6,5, Bessa 6 (84' Buchel 6) , Fossati 6, Fares 6,5; Cerci 5,5 (70' Verde 6,5) , Pazzini 6, Valoti 5,5 (54' Kean 5,5) .
A disposizione: Coppola, Silvestri, Heurtaux, Laner, Zaccagni, Felicioli, Bearzotti, Lee, Ferrari.
Allenatore: Fabio Pecchia 6.
BENEVENTO (4-3-3): Brignoli 6,5; Venuti 6, Antei 5, Djimsiti 6, Letizia 7; Cataldi 6, Chibsah 6 (85' Armenteros 6) , Memushaj 6; Lombardi 5,5 (78' Ciciretti 6) , Iemmello 6, Parigini 5 (47' Gyamfi 6) .
A disposizione: Piscitelli, Lazaar, Puscas, Di Chiara, Coda, Kanoute, Viola, Gravillon, Del Pinto.
Allenatore: Marco Baroni 6.
ARBITRO: Marco Di Bello 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Bessa (V); 31' Venuti (B); 43' Fossati (V); 58' Chibsah (B); 74' Brignoli (B); 78' Kean (V); 87' Romulo (V).
ESPULSI: 37' Antei (B).
ANGOLI: 5-2.
RECUPERO: pt 2, st 5