Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
17° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Olimpico
16 dicembre 2017 ore 20:45
Arbitro: Antonio Damato

Roma

90° F. Fazio

1
-
0

Conclusa

Cagliari

Roma



1
90° F. Fazio

Cagliari



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Roma di Di Francesco solo nel recupero riesce a strappare una clamorosa vittoria per 1-0 contro il Cagliari e sale a quota 38 in classifica. Nonostante una gara praticamente giocata nella metà campo avversaria i giallorossi non riescono a sfondare, nemmeno al 53’ quando Perotti si vede parare il rigore da Cragno. Solo Fazio al 94’ riesce a battere il portiere rossoblu con una lesta ribattuta in area.

Ennesima straordinaria prestazione di Kolarov, sempre pronto a sostenere la manovra avanzata giallorossa. Fazio è decisivo e generosa è anche la partita giocata da Florenzi sulla fascia destra. Perotti gioca bene ma pesa l’errore dal dischetto mentre Pellegrini appare in serata no. Nel Cagliari il protagonista è sicuramente il reparto difensivo con il portiere Cragno sugli scudi. Impalpabili invece Ionita e Pavoletti.  
    
Di Francesco schiera una formazione importante ma che si dimostra però capace di concretizzare le tante occasioni create solo in extremis. Sul fronte opposto invece grande abilità difensiva dimostrata dagli sfortunati ragazzi di Lopez, invece quasi impercettibili in attacco. Buon operato di Damato, anche grazie all’assistenza del VAR in occasione del rigore concesso ai giallorossi e della convalida del gol.
        
Nella prossima gara di campionato, 18a giornata, la Roma sarà ospite della Juventus mentre il Cagliari riceverà la Fiorentina.

Minuti effettivi di gioco 53:01: minuti primo tempo 27:04, minuti secondo tempo 25:57. (Olivia Palmieri).    

Ore 22:40 triplice fischio finale.

90'
Primo gol stagionale firmato da Fazio.

90'
Roma-Cagliari 1-0. FAZIO. Il difensore giallorosso al 94' batte Cragno approfittando della ribattuta.

90'
Esce Padoin, entra Ceppitelli. Ultimo cambio deciso da Lopez.

90'
Pavoletti falloso su Kolarov.

90'
Concessi 6 minuti di recupero.

87'
Conclusione di Under da dimenticare.

87'
Esce Schick, entra Under. Ultimo cambio deciso da Di Francesco.

84'
Nella prossima gara di campionato, 18a giornata, la Roma sarà ospite della Juventus mentre il Cagliari riceverà la Fiorentina.


83'
Destro di Perotti e nuova parata di Cragno!

81'
Esce Nainggolan, entra Strootman. Seconda sostituzione nella Roma.

79'
Stagione 2016-2017. Roma-Cagliari 1-0. Correva la 21a giornata di campionato e la Roma doveva riuscire a vincere per restare in scia della Juventus capolista. Dopo numerose ma vane occasioni offensive, l'obiettivo fu centrato grazie al gol di Dzeko nella ripresa.

78'
Occasionissima sprecata da Farias che si gira bene ma conclude alle stelle!

73'
Esce Barella, entra Deiola. Seconda sostituzione nel Cagliari.

72'
Esce Pellegrini, entra El Shaarawy. Primo cambio deciso da Di Francesco.

69'
Fazio atterra Barella.

67'
Insiste la Roma.

66'
Cross basso di Kolarov respinto dalla difesa ospite.

66'
Stagione 2014-2015. Roma-Cagliari 2-0. I giallorossi prevalsero per 2-0 con gol di Destro e Florenzi. Particolare il festeggiamento del jolly giallorosso che corse verso la tribuna, salì le scale ed andò ad abbracciare la nonna seduta ad ammirarlo giocare. Da lì il soprannome "Bello de nonna", coniato ad hoc dal collega Carlo Zampa.

65'
Colpo di testa di De Rossi e parata di Cragno.

64'
Dzeko anticipato in corner da Romagna.

63'
Manolas duro su Pavoletti.

62'
Stagione 2008-2009. Roma-Cagliari 3-Per i giallorossi le cose si misero subito bene con Totti, abile nel firmare il vantaggio con un gran sinistro dal limite dell'area. Il Cagliari, non domo, riuscì a ribaltare però il risultato grazie a Conti e Jeda. Rabbiosa fu la reazione dei capitolini che riuscirono a conquistare la vittoria con i gol di Perrotta (rovesciata in area piccola) e Vucinic.

61'
Continua a premere la Roma.

61'
Cross di Kolarov allontanato da Romagna.

60'
Esce Joao Pedro, entra Farias. Primo cambio deciso da Lopez.

58'
Nainggolan falloso su Pisacane.

53'
Stagione 2006-2007. Roma-Cagliari 2-0. La Roma vinse all'Olimpico ed a rimanere impresso è sicuramente il gol di Taddei, autore di una spettacolare rovesciata su preciso traversone di Panucci.

53'
Strepitosa parata di Cragno su battuta dal dischetto di Perotti!

51'
L'arbitro assegna il rigore alla Roma per fallo di Cragno su Dzeko. Annullato il giallo alla punta bosniaca.

50'
L'arbitro verifica con la VAR.

49'
Dzeko è atterrato in area da Cragno in uscita bassa. L'arbitro estrae il giallo per simulazione all'attaccante giallorosso.

49'
Florenzi appoggia a Nainggolan che spara alle stelle.

47'
Traversone di Perotti troppo lungo e palla che si perde a fondo campo.

46'
Ore 21:47 inizia il secondo tempo.

La Roma attacca ma il Cagliari regge l'urto ed entrambe le squadre vanno quindi al riposo con le reti inviolate.

Ore 21:30 fine primo tempo.

44'
Giallo a Cigarini per fallo su Pellegrini.

42'
Insiste la Roma.

40'
Giallo a Pellegrini per fallo su Joao Pedro.

39'
Gran percussione di Perotti smorzata dall'attenta difesa cagliaritana.

39'
Padoin falloso su Schick.

38'

Stagione 2004-2005: Roma-Cagliari 5-1. Non un gran campionato per la Roma che chiuse ottava in classifica. Contro il Cagliari però i giallorossi furono artefici della vittoria più larga contro i sardi all'Olimpico. Ad aprire le marcature ci pensò Dellas. Seguirono poi le reti di Totti (al suo 103esimo gol in A), Perotta e la doppietta di Montella. Di Suazo la rete degli ospiti.

37'
Pellegrini è fermato in off-side.

35'
Schick è fermato in off-side.

35'
Altra botta paurosa di Nainggolan e pronta respinta di Cragno!

34'
Destro da fuori area di Nainggolan e palla di poco a lato.

33'
Andreolli chiude bene su Dzeko.

29'
Stagione 1998-1999: Roma-Cagliari 3-1. Era l'ultimo appuntamento all'Olimpico per la Roma di Zeman che riuscì a passare in vantaggio con Totti, poi Di Francesco (l'attuale tecnico giallorosso) beffò il portiere rossoblu con un gran tiro dal limite dell'area. Ad accorciare le distanze ci pensò M'Boma, appena entrato in campo. Poco dopo però ancora Totti firmò il definitivo tris.

29'
Colpo di testa di Dzeko e palla che sorvola la traversa.

27'
Giallo a Joao Pedro per fallo su De Rossi.

25'
Continuano a premere i giallorossi.

24'
Cross di Perotti per il colpo di testa in girata di Schick. Palla fuori.

23'
Andreolli duro su Dzeko.

23'
Stagione 1982-1983: Roma-Cagliari 1-0. La Roma in casa era devastante, ma il Cagliari riuscìva a reggere grazie al proprio portiere Malizia. Nel secondo tempo però Nela, scappando sulla destra, riuscì a pennellare un preciso cross a centro area e permettendo all'accorrente Falcao l'incornata vincente.

21'
Destro di Schick respinto dalla difesa ospite.

18'
Cross di Padoin per Joao Pedro ma Fazio devia in corner.

17'
Prova  a salire il Cagliari.

15'
Edin Dzeko della Roma è attualmente settimo nella classifica dei marcatori di questa stagione di Serie A, avendo segnato 8 gol; mentre Joao Pedro del Cagliari ha momentaneamente realizzato 5 reti.

13'
Pavoletti falloso su Manolas.

12'
Palla troppo lunga per Perotti che termina a fondo campo.

11'
Il Cagliari non vince in casa della Roma in Serie A dall’1 Febbraio del 2013: la gara si concluse 2-4, grazie all’autogol di Goicoechea ed alle reti di Pisano, Sau e Nainggolan, che resero vani i gol realizzati da Totti e Marquinho.

11'
Kolarov ci prova in diagonale ma Cragno blocca a terra.

7'
L’ultima gara tra le due all’Olimpico fu giocata il 22 Gennaio del 2017. In quella occasione, la partita terminò con una vittoria della Roma (1-0), in virtù del gol di Dzeko.

7'
Barella cerca Pavoletti che non ci arriva e la palla si spegne a fondo campo.

7'
Battuta di Kolarov respinta dalla barriera.

6'
Punizione interessante per la Roma.

4'
Insiste la Roma.

3'
Le due squadre si sono scontrate in 74 gare nel campionato di Serie A. La Roma ha totalizzato 31 vittorie, di cui 18 in casa; mentre il Cagliari ha ottenuto 18 trionfi, di cui 4 in campo ostile. Le reti sono 111 per i giallorossi e 88 per i rossoblu; i pareggi sono 25.

3'
Cross di Dzeko deviato e preda di Cragno.

3'
Destro violento di Florenzi respinto dalla difesa sarda.

2'
Manovra la Roma.

1'

Sono 31 in totale gli incroci tra il fischietto pugliese e la Roma: 29 in campionato e due in Coppa Italia (la vittoria 2-0 nei quarti contro la Juventus nel 2010/2011 con i gol di Vucinic e Taddei e la sconfitta in casa contro la Fiorentina del 2015 con la doppietta di Mario Gomez). In campionato sono arrivate 17 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte: l’ultima risale addirittura al 13 Gennaio 2013 sul campo del Catania.

Diversa sorte per i sardi, che invece in 6 precedenti in Serie A è incappata in altrettante sconfitte. Sarà un ritorno per Damato, che non arbitra i rossoblu dal 2013.

1'
La gara è diretta dal sig. Antonio Damato della sezione di Barletta coadiuvato dagli assistenti Posado e Santoro. Quarto ufficiale è Nasca. Addetto VAR è Guida ed AVAR Tonolini.

1'
Padroni di casa in campo con la divisa giallorossa mentre gli ospiti indossano la maglia bianca.

1'
Ore 20:45 inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

All'Olimpico, per la 17a giornata del campionato di Serie A, arriva il Cagliari di Lopez che, reduce dal pareggio interno con la Sampdoria e con un vantaggio di 6 punti sul terz'ultimo posto, aspira ad un prezioso colpaccio esterno per cercare di risalire la china. Il tecnico rossoblu dovrà probabilmente fare a meno di Dessena, Faragò, Ceppitelli, Crosta e Melchiorri. In attacco pronti Joao Pedro a supporto di Pavoletti.

Sul fronte opposto altrettanto forti le motivazioni per i giallorossi che, quarti a quota 35 ed una gara da recuperare contro la Sampdoria, inseguono il bottino pieno tra le mura amiche dopo l'ultimo pareggio col Chievo Verona. Di Francesco non avrà a disposizione Defrel e Karsdorp mentre appare in dubbio l'impiego del diffidato Nainggolan. Il reparto offensivo dovrebbe vedere quindi schierato il trio Perotti-Dzeko-Schick.

Roma
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
24 A. Florenzi
44 K. Manolas
20 F. Fazio 90°
11 A. Kolarov
16 D. De Rossi
9 E. Dzeko
8 D. Perotti
6 K. Strootman 81°
17 C. Under 87°
92 S. El Shaarawy 72°

IN PANCHINA
7 L. Pellegrini 40° 72°
4 R. Nainggolan 81°
14 P. Schick 87°
28 L. Skorupski
18 B. Lobont
5 G. Juan Jesus
25 D. Bruno Peres
55 L. Castan
15 H. Moreno
33 D. Emerson Palmieri
21 M. Gonalons
30 D. Gerson
All.Eusebio Di Francesco
Cagliari
IN CAMPO (3-5-1-1)
28 A. Cragno RIS53°
13 F. Romagna
3 M. Andreolli
19 F. Pisacane
2 G. Van der Wiel
21 A. Ionita
8 L. Cigarini 44°
30 L. Pavoletti
23 L. Ceppitelli 90°
27 A. Deiola 73°
17 D. Farias 60°

IN PANCHINA
18 N. Barella 73°
20 S. Padoin 90°
10 G. João Pedro 27° 60°
1 D. Rafael
29 R. Daga
24 M. Capuano
12 S. Miangue
7 A. Cossu
9 N. Giannetti
36 F. Melchiorri
25 M. Sau
All.Diego Luis Lopez

4-3-3

Arbitro: Antonio Damato

3-5-1-1

1 Alisson
28 Cragno
24 Florenzi
13 Romagna
44 Manolas
3 Andreolli
20 Fazio
19 Pisacane
11 Kolarov
2 Van der Wiel
16 De Rossi
21 Ionita
9 Dzeko
8 Cigarini
8 Perotti
30 Pavoletti
6 Strootman
23 Ceppitelli
17 Under
27 Deiola
92 El Shaarawy
17 Farias
Arbitro
Antonio Damato 6.0
Buon operato, anche grazie all’assistenza del VAR in occasione del rigore concesso ai giallorossi e della convalida del gol nel finale di gara.

Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 6.5
I suoi ragazzi spingono e ci provano sebbene manchi maggiore concretezza ed intraprendenza nelle finalizzazioni. Su a quota 38 in attesa della gara da recuperare a Gennaio. Audaces fortuna iuvat.
Ramses Alisson (POR): 6.0
Praticamente mai impegnato, assiste alla gara dalla distanza.
Alessandro Florenzi (CEN): 7.0
Grande propulsività a costante sostegno della manovra offensiva giallorossa.
Kostantinos Manolas (DIF): 6.5
In tandem coordinato con Fazio non concede praticamente nulla all'attacco avversario.
Federico Julian Fazio (DIF): 7.5
Attenta e puntuale la sua guardia su Pavoletti. Al 94' batte Cragno e regala ai suoi una preziosa vittoria. Eroico.
Aleksandar Kolarov (DIF): 7.0
Consueta imprescindibile spinta in fase d'attacco senza mai perdere l'orientamento nei ripiegamenti difensivi.
Daniele De Rossi (CEN): 6.5
Il capitano giallorosso lotta come un leone sulla linea mediana senza mai abbassare la guardia.
Edin Dzeko (ATT): 5.5
Bloccato per tutta la gara da un Andreolli sempre sul collo. Ad avvio ripresa si procura un rigore poi fallito da Perotti. Serata non proprio da ricordare per il bomber giallorosso.
Diego Perotti (ATT): 5.5
Ispirato, cerca di sostenere con buona continuità le azioni d'attacco, sebbene seguito come un'ombra da Van der Wiel. Al 53' fallisce un clamoroso rigore.
Kevin Strootman (CEN): s.v.
In campo solo dall'81' al posto di Nainggolan. Non giudicabile.
Cengiz Under (ATT): s.v.
In campo solo dall'87' al posto di Schick. Non giudicabile.
Stephan El Shaarawy (ATT): 6.0
In campo dal 72' al posto di Pellegrini. Sostiene la manovra offensiva giallorossa sebbene il poco tempo a disposizione.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 5.0
Anello debole, non riesce ad entrare in partita in maniera adeguata, specie in fase d'attacco. Qualcosina meglio la fa vedere in copertura. Al 72' cede il posto ad El Shaarawy.
Radja Nainggolan (CEN): 6.5
Combattivo in mezzo al campo, spinge con grande impulso e cerca più volte la via del gol. All'81' cede spazio a Strootman.
Patrik Schick (ATT): 5.5
Mobile ma talvolta lezioso, fatica ad esprimere il suo pieno valore sotto la forte pressione dell'arcigna difesa sarda. All'87' lo rileva Under.
Cagliari
Allenatore: Diego Luis Lopez 6.5
Ordinato e grintoso il suo reparto difensivo sebbene meno efficace quello offensivo. Peccato per lo sfortunato gol incassato nel recupero.
Alessio Cragno (POR): 7.0
Attento ed elastico, si oppone con grande capacità a tutte le iniziative offensive avversarie. Al 53' ipnotizza Perotti e gli para un rigore. Cade solo al 94' sotto il lesto colpo di Fazio.
Filippo Romagna (DIF): 6.5
Agevolato dal lavoro di Van der Wiel, riesce ad imporsi contro il reattivo Perotti.
Marco Andreolli (DIF): 6.5
Marca a uomo Dzeko riuscendo a stemperarne i tentativi di conclusione a rete.
Fabio Pisacane (DIF): 6.5
Pronto a coprire con impeto e giusta rabbia agonistica su Schick.
Gregory Van der Wiel (DIF): 6.5
Segue a vista Perotti contenendone a dovere le brusche accelerazioni palla al piede.
Artur Ionita (CEN): 5.5
Qualche timido e sporadico spunto offensivo senza però riuscire mai ad incidere.
Luca Cigarini (CEN): 7.0
Grintoso si distingue in particolate per il gran lavoro d'interdizione a centrocampo.
Leonardo Pavoletti (ATT): 5.0
Stretto tra Manolas e Fazio, non trova mai il modo di rendersi pericoloso.
Luca Ceppitelli (DIF): s.v.
In campo solo dal 93' al posto di Padoin. Non giudicabile.
Alessandro Deiola (CEN): 6.0
In campo dal 73' al posto di Barella. Si limita con efficacia al contenimento.
Diego Farias (ATT): 6.5
In campo dal 60' al posto di Joao Pedro. Il suo ingresso dona nuova e fresca linfa vitale alla manovra rossoblu.
Nicolò Barella (CEN): 7.0
Buoni sia i suoi inserimenti offensivi che i recuperi a supporto della linea difensiva. Al 73' esce per infortunio e viene rilevato da Deiola.
Simone Padoin (CEN): 6.5
Macina chilometri spendendosi a tutto campo con grande generosità. Al 93' cede spazio a Ceppitelli.
Guerra Cunha João Pedro (CEN): 6.0
Sempre in agguato, tiene costantemenete impegnata la retroguardia capitolina. Al 60' cede spazio a Farias.
La Roma di Di Francesco solo nel recupero riesce a strappare una clamorosa vittoria per 1-0 contro il Cagliari e sale a quota 38 in classifica. Nonostante una gara praticamente giocata nella metà campo avversaria i giallorossi non riescono a sfondare, nemmeno al 53’ quando Perotti si vede parare il rigore da Cragno. Solo Fazio al 94’ riesce a battere il portiere rossoblu con una lesta ribattuta in area.

Ennesima straordinaria prestazione di Kolarov, sempre pronto a sostenere la manovra avanzata giallorossa. Fazio è decisivo e generosa è anche la partita giocata da Florenzi sulla fascia destra. Perotti gioca bene ma pesa l’errore dal dischetto mentre Pellegrini appare in serata no. Nel Cagliari il protagonista è sicuramente il reparto difensivo con il portiere Cragno sugli scudi. Impalpabili invece Ionita e Pavoletti.  
    
Di Francesco schiera una formazione importante ma che si dimostra però capace di concretizzare le tante occasioni create solo in extremis. Sul fronte opposto invece grande abilità difensiva dimostrata dagli sfortunati ragazzi di Lopez, invece quasi impercettibili in attacco. Buon operato di Damato, anche grazie all’assistenza del VAR in occasione del rigore concesso ai giallorossi e della convalida del gol.
        
Nella prossima gara di campionato, 18a giornata, la Roma sarà ospite della Juventus mentre il Cagliari riceverà la Fiorentina.

-
Possesso palla
-
9
Tiri totali
1
4
Tiri specchio
-
6
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
1
4
Falli
7
2
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Roma-Cagliari 1-0

MARCATORI: 90' Fazio (R).
ROMA (4-3-3): Alisson 6; Florenzi 7, Manolas 6,5, Fazio 7,5, Kolarov 7; Pellegrini 5 (72' El Shaarawy 6) , De Rossi 6,5, Nainggolan 6,5 (81' Strootman sv) ; Schick 5,5 (87' Under sv) , Dzeko 5,5, Perotti 5,5.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Bruno Peres, Castan, Moreno, Emerson Palmieri, Gonalons, Gerson.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 6,5.
CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno 7; Romagna 6,5, Andreolli 6,5, Pisacane 6,5; Van der Wiel 6,5, Ionita 5,5, Cigarini 7, Barella 7 (73' Deiola 6) , Padoin 6,5 (90' Ceppitelli sv) ; João Pedro 6 (60' Farias 6,5) ; Pavoletti 5.
A disposizione: Rafael, Daga, Capuano, Miangue, Cossu, Giannetti, Melchiorri, Sau.
Allenatore: Diego Luis Lopez 6,5.
ARBITRO: Antonio Damato 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 27' João Pedro (C); 40' Pellegrini (R); 44' Cigarini (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-1.
RECUPERO: pt 0, st 6