> calcio > ligue 1

Sabato, 25 Febbraio 2017 - 23:59

Ligue 1: risultati e classifica in diretta. Live

Edinson Cavani - Foto www.imagephotoagency.it

Segui e commenta, giornata per giornata, tutte le partite del campionato francese



Impressionante prova di forza del Psg che, dopo lo 0-0 casalingo di domenica scorsa contro il Tolosa, sfodera una prestazione superlativa e va a vincere 5-1 al Velodrome di Marsiglia. La squadra di Emery vola sul 2-0 dopo soli 16 minuti grazie ai gol di Marquinhos e Cavani, nella ripresa Lucas, Draxler e Matuidi completano la festa prima del gol dell’Olympique firmato da Fanni. I  parigini riagganciano il Nizza al secondo posto a -3 dal Monaco.


 
Passano sei minuti al Velodrome e il Psg sblocca il risultato: punizione di Verratti a pescare Thiago Silva, torre per Marquinhos che di testa da due passi non può sbagliare. Colpito a freddo il Marsiglia stenta a riorganizzarsi e al 16' viene trafitto per la seconda volta: magico tacco di Pastore a smarcare Cavani che, forse in posizione di leggero fuorigioco, trafigge Pelé in uscita. Partita subito indirizzata su un binario ben preciso e a stroncare definitivamente le speranze di rimonta dell'Olympique ci pensa Lucas che al 50' trova la deviazione vincente dopo uno spunto di Matuidi sulla sinistra. Ormai per il Psg ci sono autentiche praterie a disposizione e al 61' Meunier ne approfitta: grande accelerazione sulla destra e palla dentro per Draxler che non ha problemi a insaccare.

L'orgoglio del Marsiglia si concretizza al 70' con il gol in mischia di Fanni per il momentaneo 1-4, ma i parigini sono impietosi e due minuti più tardi Matuidi, servito da Verratti, trova l'incrocio con un gran sinistro dal limite per il definitivo 5-1. Nelle altre partite di giornata si registra un'altra goleada casalinga del Lione che, dopo il 7-1 rifilato agli olandesi dell'Az Alkmaar giovedì in Europa League, demolisce il Metz battendolo 5-0: Depay firma una doppietta, completano il tabellino Lacazette, Valbuena e un'autorete di Balliu. Sorpresa allo stadio Geoffroy-Guichard dove il Caen vince 1-0 in casa del Saint Etienne: il match winner è Rodelin, a segno con un tuffo di testa al 32'. Battuta d'arresto per la squadra di Galtier che scivola a -7 dal quarto posto occupato proprio dal Lione.
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport