> calcio > bundesliga

Domenica, 22 Gennaio 2017 - 08:00

Bundesliga: risultati e classifica in diretta. Live

L'esultanza di Schurrle - Foto www.imagephotoagency.it

Segui e commenta, giornata per giornata, tutte le emozioni del campionato tedesco



Il Bayern Monaco è campione d'inverno grazie alla doppietta di Robert Lewandowski nel successo per 2-1 in rimonta sul campo del Friburgo nella 17esima giornata di Bundesliga, l'ultima del girone d'andata e la prima del 2017 dopo la lunga sosta. La squadra di Ancelotti si trova in svantaggio dopo 4', pareggia al 35' col polacco e trova il gol partita al 91' con una prodezza dell'ex Dortmund. Il Borussia vince 2-1 a Brema. I gialloneri, quarti a quota 30 con l'Hertha, passano grazie a Schurrle e Piszczek. Inutile il gol di Bartels per il Werder che rimane in 10 tutta la ripresa per il rosso a Drobny. Il Lipsia batte 3-0 l'Eintracht Francoforte con reti di Compper, Werner e autogol di Vallejo ed è secondo a -3 dal Bayern. Hoffenheim terzo in virtù del 2-0 sull'Augsburg.




LIPSIA-EINTRACHT
Arriva una vittoria schiacciante per il Lipsia che nel posticipo delle 18.30 stende con un secco 3-0 l'Eintracht di Francoforte. Gli uomini di mister Niko Kovac chiudono dunque in bellezza il girone d'andata e vincono una partita pressoché a senso unico mettendosi così definitivamente alla spalle il 3-0 subito nel big match dello scorso turno contro il Bayern Monaco. La vittoria permette all'RB di riportarsi a tre punti di distanza dalla capolista con i padroni di casa che si confermano saldamente al secondo posto. La gara inizia con il portiere ospite Hrdadecky che scivola fuori area ed è costretto a commettere un fallo di mano che al 4' gli costa l'espulsione diretta. Un minuto più tardi il gol dei padroni di casa arriva con Compper che in tap in segna l'1-0 sulla respinta del neo-entrato portiere Heinz Lindner (all'esordio stagionale tra i pali). E' lo stesso ultimo uomo degli ospiti a evitare al 14' il raddoppio dei padroni di casa ma l'assedio del Lipsia permette all'RB di firmare il 2-0 in pieno recupero con la zampata di Timo Werner che, aiutato da una leggera deviazione, infila alla destra del portiere. La partita va definitivamente in archivio al quarto d'ora della ripresa quando è un autogol di Jesus Vallejo a condannare i suoi al 3-0. La gara s'accende e arrivano un paio di cartellini gialli ma ormai non c'è più storia con il Lipsia che si vede annullare dall'arbitro Aytekin per un fallo il gol del 4-0 siglato da Davis Selke. 

WERDER BREMA-BORUSSIA DORTMUND
Il Borussia Dortmund va a vincere 2-1 sul campo del Werder Brema e chiude nel migliore dei modi il girone d'andata, con un successo che permette di confermarsi al quarto posto. Dopo tre pareggi arriva dunque la vittoria per i gialloneri che firmano il decimo successo nelle ultime undici gare dirette contro il Werder. Il risultato finale è frutto di due disattenzioni della difesa di casa. Al 4' minuto è già vantaggio per gli ospiti che trovano l'1-0 con il gol di Schurrle. Al 34' i padroni di casa vanno vicini al pareggio con l'errore di Delaney da distanza ravvicinata. Al 38' c'è l'espulsione del portiere di casa Drobny che abbatte poco fuori area Reus. Il primo tempo si chiude con la traversa di Fritz ma il risultato non cambia e resta in vantaggio il Borussia. Nella ripresa ecco il gol del Werder con Bartels che al 58' infilza la difesa ospite che ancora una volta si fa battere da palla inattiva, come già successo in diverse occasioni quest'anno in Bundesliga. La partita si risolve al 71': l'azione del Dortmund inizia da un calcio d'angolo ed è ancora un errore della difesa di casa a favorire il gol di Piszczek che infila il Werder firmando il 2-1. Il Borussia quattro minuti più tardi va vicino anche al 3-1 con Pulisic mentre la squadra di casa non ne ha più.


FRIBURGO-BAYERN MONACO
Sul campo ghiacciato di Friburgo il Bayern Monaco vince 2-1 in rimonta ed è campione d'inverno in Bundesliga. La squadra di Ancelotti inizia in salita la gara perchè al 4' i rossoneri padroni di casa trovano il vantaggio con Haberer servito da Grifo. La reazione del Bayern è veemente, sfiora il pari con Vidal e poi impatta al 35' con Lewandowski che si inserisce in area sull'angolo di Douglas Costa e realizza al volo col mancino. Nella ripresa la gara resta viva, il Friburgo ci prova con Grifo e il Bayern risponde con Robben, poi nel finale sono Philipp e Petersen a mettere i brividi a Neuer. La gara sembra così destinata sull'1-1 ma al 91' la squadra di Ancelotti trova il gol partita: accelerazione di Ribery, cross morbido dentro e capolavoro di Lewandowski che mette giù col petto, controlla col destro e realizza di esterno sinistro. E' il 14esimo centro del polacco in Bundesliga che vale 3 punti per il Bayern.

LE ALTRE
Nelle altre gare delle 15.30 vince in trasferta l'Hoffenheim che nei primi 20 minuti della ripresa stende l'Augsburg. I gol di Sandro Wagner e Andrej Kramaric valgono il 2-0 e il terzo posto in classifica. Finisce 0-0 tra Darmstadt e Moenchengladbach. Lo Schalke vince 1-0 contro l'Ingolstadt grazie a un gol di Burgstaller che firma al 92' il successo dei padroni di casa con un tiro rasoterra. Stesso risultato anche per il Wolfsburg che trionfa 1-0 contro l'Amburgo grazie alla rete all'82' di Mario Gomez. 
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport