ore 8:00 - Sabato, 13 Aprile 2013


Serie B: Cesena-Verona, gli highlights. Video

Finisce senza reti l'anticipo del Manuzzi: Sgrigna e Rodriguez fermati dal palo

Guarda gli highlights di Cesena-Verona

Rivivi le emozioni di Cesena-Verona: cronaca, pagelle e tabellino

Cesena e Verona restano ferme al palo: al Manuzzi è 0-0. Nel secondo anticipo della 36esima giornata di Serie B gli uomini di Mandorlini comandano il gioco per larghi tratti della sfida ma riescono a centrare soltanto un montante con la punizione di Sgrigna al 25'. Nel finale di gara i ragazzi di Bisoli crescono e vanno vicini al colpaccio con lo spagnolo Rodriguez, che all'82' colpisce il legno con un pregevole colpo di testa.

Prima mezzora di gara letteralmente dominata dal Verona, che colleziona una mole impressionante di calci d'angolo (ben 9 al termine della frazione) e crea anche un paio di nitide palle gol. La prima capita al 10' sui piedi di Sgrigna che spara alto dopo aver triangolato con Gomez; al 25' è ancora l'ex Toro a centrare un palo clamoroso su calcio di punizione, sulla ribattuta Jorginho batte a rete di testa ma trova il salvataggio coi piedi di Comotto. Bisoli corre ai ripari al 30' inserendo Defrel per Succi, e con un uomo in più a metacampo il Cesena ritrova una buona dose di stabilità.

Ripresa all'insegna di un maggior equilibrio, con i padroni di casa che pressano con intensità ma lasciano comunque il pallino del gioco agli ospiti. Le occasioni migliori sono però per il Cesena, e tutte frutto dell'intraprendenza dello spagnolo Rodriguez, entrato al posto di D'Alessandro. Al 72' è lui a presentarsi di fronte a Rafael e a sparare alto di esterno destro; dieci minuti dopo arriva addirittura il palo di testa su un bel cross di Djokovic. Ma è destino: la sfida resta inchiodata sullo 0-0.

Il primo 0-0 stagionale del Verona vale a Mandorlini il secondo posto solitario a 68 punti in attesa di Varese-Livorno; intanto però l'Empoli, vittorioso a Grosseto, sale a - 8 e spaventa le prime tre della classe. Il Cesena, dal canto suo, raccoglie un buon punto e si avvia verso un finale di stagione all'insegna della tranquillità.

Redazione Datasport


© RIPRODUZIONE RISERVATA