ore 8:01 - Lunedì, 18 Marzo 2013


Serie A: Torino-Lazio, gol e highlights. Video

I piemontesi s'impongono 1-0 grazie alla prima rete in granata di Jonathas. Biancocelesti in 10 quasi tutta la partita

Rivivi le emozioni di Torino-Lazio: cronaca, pagelle e tabellino

Il Torino passa in casa contro la Lazio sotto la neve: 1-0 grazie al gol di Jonathas al 78'. I biancocelesti, in dieci per il rosso a Ciani al 16', a -7 dal Milan dopo la 29esima giornata. Per i ragazzi di Petkovic, che hanno colpito un palo con Cana in avvio di partita, arriva la terza sconfitta consecutiva.

Ventura, con Ogbonna ai box, manda Meggiorini e Barreto in avanti. Bianchi parte dalla panchina. Nella Lazio, Biava e Mauri sono in panchina e Kozac è l'unica punta. La partita, che a tratti assomiglia ad una pattinata di gruppo, si apre con un giallo al 4': Glik cade in area dopo un contatto con Marchetti. Simulazione per Tagliavento, che ammonisce il difensore del Toro. Poi, all'11, cross di Gonzalez da sinistra, Cana colpisce il palo di testa da due passi: biancocelesti ad un passo dal gol. E in dieci per il rosso a Ciani dal 16': due gialli in un amen per falli su un incontenibile Barreto.Un minuto dopo, Toro ad un passo dal vantaggio: punizione tagliata di Cerci da destra, Rodriguez sfiora il palo sinistro di testa. La risposta? Minuto 23: Kozac s'infila in area e prova con il sinistro, parata di Gillet. Poi Santana sugli scudi prima con una punizione fuori di poco al 33' e poi con un tiro parato da Marchetti nel finale.

Il primo squillo della ripresa, sempre sotto la neve, al 49': sponda di Kozac per Onazi, che ci prova con il piattone destro parato da Gillet. Poco dopo spazio a Bianchi e a Birsa, fuori Meggiorini e Santana: il Toro prova a vincerla. Al 75', Candreva rischia l'autogol: cross di D'Ambrosio da destra in area piccola, il pallone sbatte sulla sua schiena e Marchetti risolve tutto con una parata a terra. Due minuti dopo, Tagliavento ferma la partita per far pulire le linee del campo per qualche minuto. Al 78' ecco il vantaggio del Toro: angolo di Cerci da destra, Jonathas – appena entrato – con una girata sul primo palo di destro beffa Marchetti. Poi lo stesso Cerci ci prova da fuori, il portiere para in due tempi. E, all'ultimo minuto, il centrocampista convocato da Prandelli scarica dal limite e Marchetti para con attenzione.

Tre punti tranquillità per il Torino, che sabato 30 giocherà contro il Napoli sempre in casa alle 21. La Lazio, ormai quasi fuori dalla corsa Champions, tenterà il rilancio lo stesso giorno alle 15 contro il Catania. E, intanto, si lecca le ferite

Redazione Datasport


© RIPRODUZIONE RISERVATA