Scherma, Mondiali di Lipsia 2017: Garozzo di bronzo

Pubblicato il 23 luglio 2017 alle 20:09:58
Categoria: Scherma
Autore: Redazione Datasport.it

Si ferma al bronzo nel fioretto maschile, Daniele Garozzo, non riuscendo a replicare l'impresa delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Dopo la rimonta effettuata ai danni dello statunitense Imboden, lo schermidore cede al giapponese Saito per 15 a 12. Niente podio per gli altri due italiani in corsa, con Foconi battuto 15-13 dal giapponese Shinikee ai quarti e con la Fiammingo sconfitta agli ottavi per 13-12 dalla polacca Nelip.
 
Un altro successo per l'Italia dai Mondiali di scherma di Lipsia 2017. Dopo l'oro conquistato da Pizzo nella spada arriva un'altra medaglia, questa volta nel fioretto, conquistata da Daniele Garozzo. L'azzurro, campione olimpico ed europeo in carica, non ce l'ha fatta a sconfiggere il giapponese Saito e ad accedere la finale. Per lui c'è comunque la gioia del bronzo anche se resta l'amarezza di un'impresa mancata.
 
Non riesce ad arrivare a podio l'altro italiano in gara, Alessio Foconi che, dopo essere uscito vittorioso dal derby contro Cassarà agli ottavi, è stato sconfitto ai quarti 15-13 anche lui da un giapponese, questa volta Shikine. Non ha avuto miglior sorte il percorso mondiale della Fiammingo, la schermidrice italiana ha ceduto sotto i colpi della polacca Nelip non riuscendo ad andare oltre gli ottavi. Quella portata a casa da Garozzo è la quinta medaglia italiana, la terza di bronzo, dopo l'oro di Paolo Pizzo, l'argento di Alice Volpi e i bronzi di Arianna Errigo e Irene Vecchi.
 

Blue Finance Forbes