Ligue 1: il Lione piega il Guingamp e avvicina il Monaco

Pubblicato il 10 settembre 2017 alle 19:20:02
Categoria: Notizie Ligue 1
Autore: Luca Servadei

Diaz e Fekir trascinano il Lione al terzo posto in classifica nella quinta giornata di Ligue 1. L'Olympique passa 2-1 contro il Guingamp al Parc Olympique Lyonnais e si porta a quota 11 punti, a -4 dal Psg e a -1 dal Monaco campione di Francia, travolto dal Nizza di Balotelli. Padroni di casa avanti con lo spagnolo nel primo tempo, ospiti che pareggiano con Thuram al 72'. Un minuto più tardi, Fekir la chiude con la rete del definitivo 2-1.
 
Dopo due pareggi consecutivi contro Bordeaux e Nantes, il Lione torna alla vittoria nella quinta giornata di Ligue 1. I padroni di casa partono contratti, troppo timidi in avvio di match e subiscono la spinta ospite con Briand e Deaux che fanno correre qualche brivido al Parc Olympique Lyonnais. Alla prima occasione, però, il Lione passa grazie al gol in contropiede di Mariano Diaz al 19'. Lo spagnolo è velocissimo in fase di ripartenza e, arrivato al limite dell'area di rigore, lascia partire un piattone che si infila alle spalle dell'incolpevole Johnsson. Rinvigorito dal gol del vantaggio, l'Olympique si rende ancora pericoloso, sempre con Diaz, al 29' ma questa volta il colpo di testa dello spagnolo viene neutralizzato dall'estremo difensore rossonero. I primi 45 minuti si chiudono con i padroni di casa avanti 1-0.
 
Al rientro in campo è la squadra di Kombouare a rendersi subito pericolosa con Deaux al 49': il numero 8 del Guingamp sbuca sul primo palo sugli sviluppi di un calcio d'angolo e gira in rete, trovando però la miracolosa risposta di Anthony Lopes. Lo stesso portiere del Lione si ripete solo qualche minuto più tardi con un'altra parata straordinaria sulla botta di destro di Thuram da pochi passi. Al 72', però, il figlio di Lilian pareggia: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il classe 1997 svetta più in alto di tutti e buca Anthony Lopes per la rete dell'1-1. Il pareggio ospite dura solo un giro di lancette: Depay serve Fekir nello spazio, il classe '93 si porta la palla sul sinistro e incrocia verso il palo lontano. 2-1 Lione! L’undici di Bruno Genesio avrebbe anche la chance di mettere al sicuro il risultato ma Johnsson è bravo a dire di no a Diaz all’82’. Al Parc Olympique Lyonnais finisce 2-1 per il Lione che si porta a quota 11 punti in classifica.

Blue Finance Forbes