Coppa Sabatini: a Pasqualon la 65esima edizione

Pubblicato il 28 settembre 2017 alle 17:45:30
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Marco Santoni

Andrea Pasqualon, della squadra Wanty-Groupe Gobert, ha vinto in volata la Coppa Sabatini 2017. Per il velocista vicentino si tratta della sesta vittoria in carriera, la più prestigiosa e che renderà indimenticabile questo 2017, già speciale per il primo Tour de France. Pasqualon ha sconfitto in volata il campione in carica Sonny Colbrelli, Bahrain-Merida, arrivato secondo mentre a completare il podio è stato Francesco Gavazzi, Androni-Sidermec.  Una Coppa Sabatini, quella del 2017, caratterizzata dalla fuga, partita da lontano, di 7 corridori: Eugert Zhupa della Wilier-Selle Italia, Alessandro Tonelli della Bardiani-CSF, Andrea Vendrame della Androni-Sidermec, Hideto Nakane della NIPPO-Vini Fantini, Oscar Pelegri della Caja Rural-Seguros RGA, Daniel Turek della Israel Cycling Academy e Patrick Gamper per il Tirol Cycling Team. La mancanza di risposta del gruppo ha portato il divario a crescere, e anche parecchio, facendo credere che fosse quasi impossibile il ritorno in gara di molti corridori. Negli ultimi chilometri però, sotto la guida dell'UAE Team Emirates e di Bahrain-Merida il gap è calato fino alla volata finale dove il veneto Andrea Pasqualon è stato il più veloce di tutti, bruciando perfino il favorito Sonny Cobelli, colpevole di aver forzato lo sprint finale partendo troppo presto, riuscendo comunque ad arrivare davanti a Francesco Gavazzi, salito sul gradino più basso del podio.

Blue Finance Forbes