Chelsea, Conte: "Con Abramovich tutto normale"

Pubblicato il 3 novembre 2017 alle 19:45:44
Categoria: Notizie Premier
Autore: Danilo Supino

"L'ho visto anche settimana scorsa, quando ha assistito all'allenamento prima della trasferta di Roma. Abbiamo fatto una chiacchierata sulla condizione della squadra, tutto normale". Queste sono le parole di Antonio Conte riguardo al rapporto con Abramovich. Messe da parte le chiacchiere si passa al campo. Domenica alle 17 si gioca Chelsea-Manchester United. Il City però guarda tutti dall'alto.

L'11 giornata di Premier League, presenta una calendario con due scontri diretti in alta classifica: Mancester City-Arsenal e Chelsea-Manchester United. Conte vuole partire proprio parlando dei Citizens "Tutte le squadre che vogliono lottare per il titolo hanno un grosso problema. E questo grosso problema si chiama Manchester City: se continuano così, sarà difficile per chiunque puntare a vincere il campionato. Dobbiamo provare a fare del nostro meglio, non so onestamente se il City andrà avanti così ma finora ha fatto un percorso fantastico e se continuerà in questo modo sarà molto complicato per le altre squadre lottare fino alla fine per il titolo"

Verso lo United di Mou. "Parliamo di una squadra forte, soprattutto fisicamente, e questo tipo di partite sono molto difficili. Sono una squadra importante e dovremo fare grande attenzione, ma ci stiamo preparando nel giusto modo. Sfide contro squadre come United, City, Arsenal, Liverpool, Tottenham sono le partite che ogni calciatore vorrebbe giocare. Il mio rapporto con Mourinho? Non è importante, uno rispetta il lavoro degli altri e basta. Io rispetto il suo lavoro e lui deve rispettare il mio, punto".

Blue Finance Forbes