> calcio > serie a > genoa

Lunedì, 19 Giugno 2017 - 16:24

Donnarumma, ora il Milan stringe per Perin

Mattia Perin - Foto www.imagephotoagency.it

L'agente del portiere del Genoa in sede per trattare con la società rossonera




Dopo aver metabolizzato lo choc per il mancato rinnovo di Gianluigi Donnarumma, il Milan inizia a guardare al futuro. Sono fresche le parole dell'amministratore delegato rossonero, Marco Fassone, che ha teso la mano al portiere classe 1999 in caso di ripensamento ma, nel frattempo, la società meneghina sta muovendo i primi passi per cautelarsi e non farsi cogliere impreparata in vista della prossima stagione. In questi giorni sono stati tanti i nomi accostati al ‘Diavolo’ per difendere i pali del Milan nel prossimo campionato ma, tra questi, pare essersi imposto quello di Mattia Perin, estremo difensore classe 1992 del Genoa.
 
Il giocatore, che ha saltato quasi tutta la stagione a causa di un bruttissimo infortunio, sarebbe considerato l'alternativa più pronta e valida a Gigio Donnarumma. "Mirabelli sta seguendo varie opzioni, Mattia è sicuramente una di queste", trapela. A Casa Milan i dirigenti rossoneri e Alessandro Lucci, agente del portiere rossoblù, si sono incontrati per parlare di futuro. A confermare l’intenzione del ragazzo di provare una nuova esperienza ed i primi contatti tra le parti, ci hanno pensato anche le parole di Mario Donatelli, il direttore sportivo del Genoa: "In questo momento Perin può lasciare il Genoa solo per un club importante e non dello stesso livello del Genoa - spiega ai microfoni di 'Radio Crc' -. Viene da un infortunio, ma a settembre sarà pronto e non credo che salti neppure una partita perché da due mesi si allena in campo con noi".
Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport