> calcio > lega pro

Giovedì, 12 Gennaio 2017 - 15:25

Lega Pro, girone B: Gubbio, quanti baby

Il logo della Lega Pro 2016-2017 -

Il record degli umbri: sono rossoblù i due debuttanti più giovani. Sul podio anche Rizzi, talento della Reggiana



E' un portiere il giocatore più giovane ad essere sceso in campo in questo primo scampolo del girone B. Vittorio Pascolini, estremo difensore della Berretti del Gubbio, aveva appena 16 anni, 10 mesi e 16 giorni quando lo scorso 15 ottobre fece il suo esordio in Lega Pro da titolare nel match contro la Maceratese: una data da incorniciare per il baby portiere, nonostante il gol incassato sia costato la sconfitta per 0-1 della compagine umbra.

Anche Camillo Tavernelli, attaccante classe '99 e secondo nella classifica dei più giovani, gioca nel Gubbio: il suo utilizzo risale all'8 ottobre quando, all'età di 17 anni, 2 mesi e 28 giorni scese in campo negli ultimi quattro minuti dell'incontro vinto per 1-0 con il Forlì.

Il 2016 si è chiuso col botto per Matteo Rizzi della Reggiana: per lui l'esordio nell'ex Serie C è arrivato nell'ultima gara dell'anno il 30 dicembre contro l'Ancona, facendo del granata, a 17 anni, 3 mesi e 18 giorni, il terzo giocatore più giovane tra quelli utilizzati nel raggruppamento.

Alessio Facciolo
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport