> calcio > champions league

Mercoledì, 19 Ottobre 2016 - 23:07

Champions, Girone B: Benfica corsaro, la Dinamo Kiev si inchina

Eduardo Salvio. Stopframe Youtube -

I portoghesi vincono 2-0 in Ucraina e restano in piena corsa per il passaggio del turno



Nella terza giornata del Girone B di Champions League il Benfica centra la sua prima vittoria battendo 2-0 la Dinamo Kiev in trasferta. I portoghesi passano in vantaggio dopo solo 9 minuti con un rigore trasformato da Salvio e raddoppiano nella ripresa (al 55') con Cervi. Con questo successo gli uomini di Rui Vitoria restano terzi con 4 punti alle spalle di Napoli (6) e Besiktas (5). Dinamo Kiev fanalino di coda a quota 1.

Il match dell'Olimpiyskyi si sblocca dopo appena 9 minuti: Goncalo Guedes entra in area e viene steso ingenuamente da Antunes: rigore per il Benfica. Dal dischetto va Eduardo Salvio che non sbaglia. La Dinamo reagisce al 25' quando Derlis Gonzalez, servito da Yarmolenko, non inquadra di un soffio la porta spedendo alto di testa. I portoghesi chiudono tutti gli spazi e vanno negli spogliatoi avanti 1-0.

Passano 10 minuti nella ripresa e Cervi firma il raddoppio per il Benfica ribadendo in fondo al sacco un primo tentativo respinto. Ederson salva il risultato in due occasioni respingendo prima il tiro ravvicinato di Yarmolenko e poi la conclusione di Sydorchuk: per la Dinamo è il segnale della resa, il Benfica trova il primo successo e, seppure a distanza, mette pressione su Napoli e Besiktas.

Redazione Datasport
loSpettacolo.it - la tua guida tv
Segnalazioni e Consigli

Scrivi alla redazione

di Datasport