Ventura, non si lascia la barca

Pubblicato il 20 gennaio 2011 alle 17:37:58
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Non è piaciuta molto la recente iniziativa di Giampiero Ventura che ha dichiarato, in conferenza stampa prima della gara di Coppa Italia di stasera a Milano, di essere pronto a mettersi da parte per il bene del Bari. Ventura ha confidato di averlo detto a Matarrese. Per la verità, più che una dichiarazione di altruismo è sembrato soprattutto il tentativo di tirarsi fuori da una situazione difficile: Ventura non è abituato a lottare per la retrocessione, ha paura di finire in serie B.

Questo discorso avrebbe dovuto farlo la scorsa estate, quando Matarrese non gli ha garantito gli invocati rinforzi. Invece decise di restare e di accettare tutto. E deve restare anche adesso: il Bari ha bisogno dell’allenatore che conosce meglio l’ambiente e la squadra. E non si può lasciare la barca quando la stessa barca brucia.