Torino, Ventura a Cagliari: "Cellino? Un amico"

Pubblicato il 23 febbraio 2013 alle 18:18:23
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Giampiero Ventura torna a Cagliari da avversario. Il tecnico del Torino domani sfiderà i rossoblù, club che ha guidato dal '97 al '99 - ottenendo anche una promozione in A e facendo così il suo esordio in massima serie - e poi ancora dal 2002 al 2004. "Personalmente sento molto la partita con il Cagliari: lì ho vissuto tre anni e mezzo indimenticabili, di successi sia sportivi, sia economici per la società - dichiara l'allenatore granata in conferenza stampa -. Mi dispiace per Cellino, che è stato mio presidente e lo considero un amico, il rapporto con lui andava oltre quello professionale. Spero risolva al più presto i suoi problemi".

Nonostante l'affetto per i colori rossoblù, Ventura domani farà di tutto per portare a casa i tre punti e dar seguito a quanto di buono fatto vedere negli ultimi turni. "Sarà un test importante contro un avversario che dovrebbe essere in una posizione totalmente diversa di classifica e che ha grandi giocatori, primo fra tutti Sau - avverte il tecnico ligure -. Parlerò ai ragazzi per evitare un approccio sbagliato come a Udine. Il primo obiettivo è la salvezza e c'è ancora tanta strada da fare. La raggiungeremo non facendo punti, ma facendo prestazioni che ci permettano di ottenere punti".