Torino, Ventura: "Bene così, ora non rilassiamoci"

Pubblicato il 2 febbraio 2013 alle 21:47:30
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Sono contento, anche se non siamo riusciti a vincere. Ci abbiamo provato in tutti i modi ma non era facile, perché la Samp ne schierava anche otto non solo dietro la linea della palla, ma anche in area. Ma sono soddisfatto della personalità: non ci siamo disuniti, non abbiamo cercato il gol ossessivamente e questo è positivo". Questo il commento del tecnico del Torino, Giampiero Ventura, dopo lo 0-0 casalingo contro la Sampdoria nell'anticipo. "Non abbiamo concesso nemmeno un tiro a Icardi e Eder - prosegue Ventura -. La parata più difficile l'ha fatta Romero e quindi va bene così".

Per il Torino si tratta del settimo risultato utile, ma Ventura invita la squadra a non abbassare la guardia. La salvezza, a suo avviso, è ancora molto lontana: "Prima dobbiamo raggiungere quota 40 e poi ci rilasseremo. Ma questo obiettivo va perseguito con il metodo di sempre, credere nel gioco e nell'applicazione. Fuori casa giochiamo meglio perché ci sono più spazi, ma stiamo completando il percorso di crescita anche in casa. Ho visto un solo difetto: dobbiamo sveltire la manovra sulle fasce, perché altrimenti squadre come la Samp di oggi ci raddoppiano e ci tolgono spazi vitali".