Siena, Mezzaroma: "Meritiamoci la salvezza"

Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 14:18:08
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il successo per 2-1 al Barbera di Palermo ha ridato fiducia al Siena che vede la salvezza a soli due punti. "Quella di Palermo è stata una vittoria fondamentale. Ma ancora non abbiamo fatto niente, il cammino è lungo. La stagione ci dà l'opportunità di dimostrare che possiamo compiere un miracolo", ha detto il presidente Massimo Mezzaroma a Radio Sportiva. Ora i toscani sono attesi a due gare di fuoco con Cagliari e Genoa, decisive come sottolinea Mezzaroma: "Il Genoa? Dobbiamo pensare al Cagliari, ci dirà come affronteremo la sfida con i liguri. Dobbiamo ripartire dal Barbera e provare a fare bottino pieno anche con il Cagliari".

Alla domanda sui presunti dissapori con la tifoseria, il presidente bianconero risponde: "E' già acqua passata, l'importante è chiudere il campionato con questo miracolo. Oggi il miracolo è a due punti, ma il Genoa a gennaio si è rinforzato con qualità e giocatori importanti. Dobbiamo continuare a dimostrare che la Serie A ce la meritiamo". Mazzaroma conclude con una battuta sull'attaccante Emeghara, una delle più piacevoli sorprese di questo Siena: "La cosa che mi ha colpito di lui era la sua gioia nel giocare a pallone. Il suo sorriso, la sua spensieratezza. Spesso ci prendiamo troppo sul serio. Lui è arrivato come un bambino a Siena, con una grande voglia. Secondo me è un bellissimo spot per il calcio, lui gioca volendosi divertire".