Serie B: Virtus Lanciano-Vicenza, gol e highlights. Video

Pubblicato il 29 marzo 2013 alle 08:00:15
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Virtus Lanciano-Vicenza: cronaca, pagelle e tabellino

Il Lanciano s'impone 2-0 in casa contro il Vicenza tirando un'indispensabile boccata d'ossigeno per continuare a rincorrere l'obiettivo salvezza. Vantaggio di Plasmati al 29' e raddoppio dei padroni di casa grazie all'autorete di Castiglia al 38'. Determinante nello spostare gli equilibri della gara l'espulsione di Semioli al 33', incapaci d'allora in poi di fare gioco e di difendersi in maniera ordinata. Vicenza terzultimo a quota 32, Virtus 13esima con 41 punti in graduatoria a più 2 sulla zona play out.

Il vantaggio della Virtus arriva al 29': corner di Mammarella, colpo di testa in torsione di D'Aversa respinto sulla linea di porta da Padalino e tap-in vincente di Plasmati, meritevole di aver seguito l'azione appostandosi in agguato ed approfittando della respinta corta. Al 33' la vera svolta della gara: espulso Semioli per una gomitata nei confronti di Almici, ospiti in 10 e ad un passo dal baratro, nel quale piombano cinque minuti più tardi. Al  38' infatti un cross rasoterra dalla sinistra di Falcinelli viene deviato dall'intervento scomposto di Castiglia che fa autogol condannando i suoi al 2-0.

Secondo tempo statico con il Vicenza inerme e svogliato che evita un passivo più ampio solo grazie agli interventi di Bremec e all'imprecisione sotto porta del Lanciano. Al 49' intervento sporco del portiere dei veneti sulla conclusione da fuori di Volpe prima e sul tap-in tentato malamente da Plasmati poi. Al 52' si registra invece l'unica minaccia creata dagli ospiti in tutto l'arco della gara con una girata aerea di Malonga che termina a lato con Leali immobile.

Nel prossimo turno di Serie B il Lanciano ospiterà la Juve Stabia, mentre il Vicenza affronterà in casa il Cittadella.