Serie B: Vicenza-Varese, gol e highlights. Video

Pubblicato il 25 marzo 2013 alle 08:01:16
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Vicenza-Varese: cronaca, pagelle e tabellino

Un pareggio in extremis. Tra Vicenza e Varese finisce 1-1, passano i padroni di casa al 45’ con Malonga, al 90’ Raffaele Pucino raggiunge il pari con un bel sinistro sotto l’incrocio. Risultato giusto al termine di una gara combattuta e sempre aperta. Arriva il primo pareggio della gestione Dal Canto, il segno x mancava al Vicenza dallo scorso dicembre. Castori salva la panchina, rimane quinto a 48 punti, ma si fa raggiungere dal Brescia.

Partita divertente in avvio. Konè ha sul destro la palla del vantaggio dopo soli cinque minuti, ma non trova la porta. Al 14’ risponde il Vicenza con Ciamaritaro che non riesce a ribadire in rete un cross preciso dalla destra di Mustacchio. Le occasioni fioccano e quattro minuto dopo è Troest a sfiorare il vantaggio con un tiro potente dall’altezza dell’area piccola. Le due squadre si affrontano a viso aperto. E al 45’ il Vicenza passa: Semioli crossa per Bellazzini che tira, para Bastianoni, ma sulla respinta è bravo Malonga, di testa, a portare avanti il Vicenza. Il gol all’attaccante francese mancava dallo scorso dicembre.

Nella ripresa Zecchin non riesce a continuare per un problema alla caviglia sinistra, al suo posto dentro Ferreira Pinto. I lombardi partono con il piede sull’acceleratore alla ricerca del pareggio. Al 67’ Martinetti entra al posto di Franco e colpisce subito il palo anticipando il portiere in uscita. Il Vicenza accusa un po’ di stanchezza, dopo lo sforzo del primo tempo. Al 68’ Rigoni calcia a botta sicura, determinante il salvataggio di Corti davanti alla porta. Al 90’, proprio quando i veneti stanno assaporando il successo, Pucino riceve sugli sviluppi di un corner e segna di sinistro.

Un pareggio che serve sicuramente più al Varese. Castori salva la panchina, mantiene il quinto posto e raccoglie almeno un punto al termine di una gara combattuta. La prossima in casa con la Reggina sarà determinante per capire quale sarà il suo futuro. Dal Canto raccoglie il primo pareggio della sua gestione, ma rimane impelagato nella parte bassissima della classifica. Solo 32 punti, pochi per non avere paura. La trasferta di giovedì prossimo a Lanciano mette già i brividi.