Serie B: Ternana-Vicenza 2-0, gol e highlights. Video

Pubblicato il 28 novembre 2015 alle 18:00:04
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Serie B: tutti i gol e gli highlights

Rivivi le emozioni di Ternana-Vicenza: cronaca, pagelle e tabellino

La Ternana torna dopo un mese e mezzo ad imporsi al Liberati: i rossoverdi che nelle tre precedenti esibizioni interne avevano rimediato altrettanti ko prevalgono per 2-0 sul Vicenza. La preziosa e convincente affermazione sancita dalle realizzazioni di Ceravolo al 25’ e di Falletti al 51’ consente alla compagine umbra di agganciare al sedicesimo posto l’Avellino a quota 16.  Si ferma a tre la striscia di risultati utili del Vicenza che fermo a 19 punti scivola in dodicesima posizione.

Roberto Breda privo degli squalificati Masi e Meccariello e degli infortunati Coppola e Dugandzic propone un 4-2-3-1 che in fase offensiva presenta Ceravolo, Falletti e Furlan a sostegno di Avenatti unica punta. Sul fronte opposto Pasquale Marino fronteggia il secondo dei tre turni di stop inflitti a Raicevic e l’indisponibilità di Brighenti, Gentili, Manfredini, Pinato, Pozzi e Vita affidandosi ad un 4-3-3 che in avanti prevede un tridente composto da Galano, Gatto e Giacomelli.

La Ternana prende subito in mano le redini del gioco. Valjent al 4’ non riesce sugli sviluppi di un corner di Falletti ad inquadrare da pochi passi lo specchio della porta biancorossa. Tre minuti più tardi viene annullato per fuorigioco un gol di Furlan. I padroni di casa insistono e al 25’ passano in vantaggio con Ceravolo che incorna in rete un traversone di Falletti dalla destra. La reazione del Vicenza tarda ad arrivare. La Ternana va vicina al raddoppio al 38’ con una bella conclusione a giro di Falletti respinta con bravura da Vigorito. Solo in chiusura di prima frazione gli ospiti riescono a farsi vedere in avanti con un tentativo di poco a lato di Galano dalla distanza.

La ripresa si apre con la Ternana ancora protesa in attacco. Vitale al 47’ colpisce un palo con un tiro-cross dalla destra. I rossoverdi raddoppiano in contropiede al 51’ con Falletti che servito da Vitale elude l’intervento di Urso e supera Vigorito con una precisa battuta di destro. Il Vicenza guadagna campo rendendosi pericoloso al 59’ con un tentativo sul fondo di Giacomelli. La Ternana controlla però con sicurezza il confronto sfiorando in un paio di circostanze anche la terza rete con Gondo (67’ e 78’). Nel prossimo turno la Ternana farà visita alla Pro Vercelli mentre il Vicenza ospiterà la Salernitana.