Serie B: Spezia-Verona, gol e highlights. Video

Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 00:01:29
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda il gol e gli highlights di Spezia-Verona

Rivivi le emozioni di Spezia-Verona: cronaca, pagelle e tabellino

Una rete di Cacia (la sua quattordicesima in campionato) permette al Verona di sbancare il Picco. Battuto lo Spezia 1-0 e tre punti pesantissimi per gli scaligeri, ora terzi a cinque punti di distanza dalla capolista Sassuolo. Esordio con sconfitta invece per Atzori, anche se in certi tratti si sono visti dei miglioramenti rispetto alla gestione Serena. Ora gli aquilotti si trovano a quota 28, in un'anonima 12sima posizione

Dopo una lunga fase di studio tra le due formazioni (ricche di nuovi acquisti: Guarna, Romagnoli e Musacci tra i padroni di casa, Agostini e Sgrigna nelle file degli ospiti) sono i liguri a regalare il primo spunto degno di nota: Mario Rui si accentra dalla destra e con un sinistro a giro coglie la parte superiore della traversa. In seguito Di Gennaro sfugge sulla destra e mette al centro per Sammarco che manda a lato. I veneti si vedono molto poco anche perché la difesa spezzina non concede nulla, ma sul finire di tempo quest'ultima si distrae: Halfredsson pesca Gomez che dentro l'area fa la sponda per Cacia, ma il bomber non riesce a deviare in rete. Si va così al riposo sullo 0-0.

Atzori lascia negli spogliatoi Di Gennaro per un problema fisico e manda in campo Antenucci, ma è il Verona a creare: Sgrigna colpisce un palo clamoroso a Guarna battuto dopo che Goian aveva salvato su Cacia. Il bomber degli scaligeri non sembra in grande giornata, lo si intuisce quando non controlla un pallone ghiotto sull'invito di Gomez e quando manda fuori bersaglio dopo una bella discesa dello stesso argentino. I padroni di casa non riescono comunque a rendersi pericolosi e a furia di insistere gli scaligeri passano proprio quando la gara sembra indirizzata verso le reti inviolate. Hallfredsson pennella un cross delizioso per Cacia che sale in cielo sfruttando il mancato anticipo di Romagnoli e stavolta fa centro: all'81' Verona in vantaggio. Nel finale lo Spezia non riesce a reagire e così i gialloblù portano a casa tre punti fondamentali per la promozione diretta in serie A.

Nel prossimo turno i veneti sono impegnati in trasferta al Granillo con la Reggina nell'anticipo del venerdì sera, mentre lo Spezia è ospite al Rigamonti di Brescia, probabilmente l'ultima spiaggia per sperare nel passaggio alla massima serie.