Serie B: Sassuolo-Hellas Verona, gol e highlights. Video

Pubblicato il 29 marzo 2013 alle 08:00:15
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Sassuolo-Verona: cronaca, pagelle e tabellino

Un pareggio che accontenta tutti. Il big match della 34esima giornata di serie B tra Sassuolo e Verona termina 1-1 in virtù delle reti di Pavoletti al 30' e di Hallfredsson al 74'. Sorridono entrambe le squadre dato che, visto il pari del Livorno a Bari, in classifica non cambia nulla. Gli emiliani restano a +9 sugli scaligeri, che recriminano per un rigore sbagliato da Gomez al 53'.

Di Francesco costretto a fare a meno di Missiroli, opta per il tridente Boakye-Pavoletti-Berardi. Mandorlini, orfano di Martinho, schiera uno speculare 4-3-3 con Gomez, Cacia e Sgrigna davanti. Si parte al piccolo trotto, con il Sassuolo che controlla il match fino a metà frazione, spingendo molto sulla corsia di destra ma senza creare vere occasioni da gol. Poi si sveglia il Verona che al 23' costruisce la prima grande chance della partita con Cacia che da pochi passi colpisce i piedi di Pomini. Poco dopo ci prova anche Moras di testa, ma alla mezz'ora - proprio nel momento migliore degli scaligeri - il Sassuolo va in rete: mancino incrociato di Pavoletti su assist di Boakye. Succede poco altro, si va al riposo sull'1-0 per la capolista.

Nell'intervallo Mandorlini motiva i suoi uomini e riorganizza le carte. E al 53' è subito occasiossima per l'Hellas: Cacia colpisce di testa, Bianco allarga il braccio e Irrati indica il dischetto. Dagli undici metri però va Gomez e Pomini si supera deviando la conclusione in angolo. Gli ospiti non si perdono d'animo e continuano a macinare gioco e occasioni. Al 57' Gomez prova a farsi perdonare l'errore del penalty ma il suo cross dal fondo è respinto da Terranova. Il Sassuolo si vede solo con gli innocui tiri da fuori di Berardi e Pavoletti: troppo poco. E così il Verona pareggia: minuto 74', cross da destra di Gomez e piattone vincente al volo di Hallfredsson. I tifosi si aspettano un finale pieno di occasioni, ma la benzina finisce e le squadre si accontentano: al triplice fischio è 1-1.

Nel prossimo turno il Sassuolo, reduce da tre pareggi consecutivi, va a far visita ad un Novara in serie positiva da 10 gara. Il Verona ospita invece al Bentegodi la Ternana di Toscano.