Serie B: Pro Vercelli-Empoli, gol e highlights. Video

Pubblicato il 29 marzo 2013 alle 08:00:52
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Pro Vercelli-Empoli: cronaca, pagelle e tabellino

L’Empoli riscatta prontamente il ko interno patito contro il Bari andando a imporsi per 1-0 sul terreno della Pro Vercelli. La quarta affermazione esterna consecutiva (nona complessiva lontano dal Castellani) della compagine toscana è sancita da un contestato calco di rigore realizzato da Tavano al 59’. La Pro Vercelli, reduce dal successo conseguito a La Spezia, torna all’amara realtà subendo al Piola la decima sconfitta stagionale.

Scelte quasi obbligate per Maurizio Braghin. Il tecnico dei padroni di casa recupera per la circostanza Grossi ma deve fare a meno, oltre che degli infortunati De Paula, Fabiano, Murante, Vinci ed Erpen, anche degli squalificati De Silvestro ed Eusepi. La Pro Vercelli si dispone in campo con un 4-4-2 che prevede in avanti Ragatzu e Iemmello. Sul fronte opposto Maurizio Sarri, privo di Pratali, Dossena, Camillucci, Ferreira e Bationo, si affida ad un 4-3-1-2 che in fase offensiva presenta Saponara a sostegno del tandem d’attacco composto da Maccarone e Tavano. La prima frazione, giocata a ritmi piuttosto bassi, fa registrare una marcata supremazia a livello territoriale dell’Empoli che però si rende veramente pericoloso solo in una circostanza: Tavano, servito ottimamente da Maccarone, si allunga il pallone favorendo l’uscita bassa di Valentini (37’).

La ripresa si apre con una buona opportunità per la Pro Vercelli fallita da Ragatzu (47’). La svolta arriva al 56’: il direttore di gara assegna un rigore all’Empoli per un fallo di mano di Scavone probabilmente spinto in precedenza da Tonelli. Dopo tre minuti di inutili proteste dei padroni di casa Tavano trasforma dal dischetto portando in vantaggio i suoi colori. La Pro Vercelli si vede annullare per fuorigioco una rete di Ragatzu al 69’. Sessanta secondi più tardi Valentini evita il raddoppio degli ospiti opponendosi con bravura ad una potente conclusione dalla distanza di Moro. La Pro Vercelli si batte con determinazione sino al termine ma, se si esclude un tentativo di Iemmello deviato in angolo da Bassi all’80’, non riesce a creare particolari problemi alla retroguardia dell’Empoli.