Serie B: Crotone-Vicenza, gol e highlights. Video

Pubblicato il 20 marzo 2013 alle 09:15:04
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni del match: cronaca, tabellino e pagelle

Eramo in extremis affonda il Vicenza. Allo Scida, nella 32a giornata, il Crotone vince per 1-0 contro il Vicenza. Decisivo il gol di Eramo all’88’ che permette ai rossoblu di allontanarsi dalla zona play-out. Impalpabili i biancorossi, sempre terzultimi. Il Crotone, che deve fare a meno di Concetti, Torromino, Addae e Correia, si schiera con il 4-3-3 ed in avanti il tridente Gabionetta-Ciano-De Giorgio. Nel Vicenza è assente Bojinov per impegni con la propria nazionale. I veneti rispondono quindi con il 4-4-2 e l'attacco formato dalla coppia Tiribocchi, Malonga.

Primo tempo giocato su ritmi piuttosto blandi e senza grandi sussulti. I tanti errori in fase di costruzione rendono in particolare la prima fase dell’incontro tutt’altro che viva sul piano dello spettacolo, sebbene i padroni di casa riescano comunque a mettersi in evidenza per il buon numero di occasioni create dal proprio reparto offensivo a differenza dei veneti, totalmente limitati nella propria metà. Al 10’ Bremec è strepitoso in due occasioni: sulla prima respinge una botta di Maiello dalla distanza e poi sulla ribattuta in acrobazia di Ciano riesce a deviare in corner. De Giorgio ingaggia una sfida diretta con il portiere avversario ma l’attaccante rossoblu non concretizza i suoi interessanti spunti. Medesima sorte anche per Gabionetta che, sebbene appaia mobile, pecca troppo in fase di finalizzazione.

Senza null’altro da segnalare, il duplice fischio arbitrale manda quindi le due squadre al riposo sullo sterile parziale di 0-0. Nella ripresa la musica non cambia con il Crotone che attacca costantemente mentre gli ospiti si chiudono in difesa senza riuscire praticamente mai ad affacciarsi con decisione verso la porta difesa da Caglioni. La gara, dopo una miriade di occasioni sprecate dalla compagine calabrese, sembra esser destinata a chiudersi con le reti inviolate ma all’88’ ci pensa Eramo, con un abile colpo di testa su preciso traversone di Del Prete, a sbloccare il risultato e contestualmente regalare al Crotone la vittoria per 1-0. Dopo una gara spesa interamente in attacco i rossoblu riescono quindi solo nei minuti finali a strappare la preziosa vittoria che li proietta ora a quota 39 in vista della prossima insidiosa trasferta a Verona. Secondo passo falso di fila invece per lo spento Vicenza che ristagna ancora terzultimo a 31 punti in attesa di ricevere il Varese.